Si chiama “Giordania, il Regno de Nabatei” il nuovo itinerario firmato Guiness Travel che porta a ben 3 le proposte del tour operator sulla destinazione regina del Medioriente.

A grande richiesta dei viaggiatori, il nuovo tour prevede una notte in un campo tendato nello scenografico deserto del Wadi Rum.  Una decisione che spinge sempre di più in direzione di un turismo esperienziale di qualità, fatto di momenti ed emozioni da vivere in uno scenario di grande suggestione, senza dimenticare il comfort e il massimo grado di assistenza Guiness.

Il paese, già in cima alla bucket list di tanti italiani, offre una serie di highlights imperdibili: dalle strade vivaci di Amman alle acque rigeneranti del Mar Morto, dai luoghi di ascendenza biblica alla magnificenza di Petra, dalle spiagge del Mar Rosso di Aqaba ai misteriosi castelli del deserto.

Itinerari diversificati che rendono giustizia alla complessità e alla storia complessa e stratificata del paese, includendo anche momenti dedicati allo svago e al benessere personale, come ad esempio il soggiorno presso resort esclusivi sulle rive del Mar Morto o l’escursione in jeep nel deserto alla ricerca di famosi set cinematografici.

Le tradizioni e i costumi locali sono al centro dell’esperienza di viaggio, in virtù di walking tours specifici che si snodano tra bazar e quartieri storici di Amman, senza trascurare la proposta gastronomica giordana a metà tra sapori mediterranei e mediorientali.

Il tour operator propone più di 15 partenze dispiegate da novembre fino alla primavera del 2023, con l’ulteriore vantaggio di poter trascorrere un capodanno indimenticabile in un contesto sicuramente unico.

In più, la garanzia di posti in allotment con la Royal Jordanian offre la comodità di un volo diretto dall’Italia con un alto standard di intrattenimento a bordo e la certezza di avere tariffe bloccate anche in caso di prenotazioni sottodata.

Le novità non finiscono qui: Il 2023 si aprirà infatti con un itinerario nuovissimo che abbinerà al meglio della Giordania l’essenza di Israele: un tour studiato nei minimi dettagli che entrerà a pieno titolo nella categoria Prestige dei Viaggi Guiness e che, nell’abbraccio dei due paesi, riserverà emozioni e sorprese senza fine.