Domenica 20 gennaio 2020 si festeggia la Giornata Mondiale della Neve: con l’occasione, FlixBus propone di raggiungere alcune delle più belle mete sciistiche in Italia e all’estero e celebrare così al meglio questa ricorrenza.

In Italia Filxbus suggerisce 5 destinazioni, dall’Alto Adige all’Abruzzo.

Courmayeur. Strategicamente situata ai piedi del Monte Bianco, è una mecca assoluta per gli appassionati di qualsiasi sport invernale: dallo sci di fondo all’arrampicata, passando per il curling, ce n’è davvero per tutti i gusti e le esigenze! FlixBus collega Courmayeur con 15 città, tra cui Torino, Milano e Genova.

Cortina d’Ampezzo. Anche la Regina delle Dolomiti offre ai propri ospiti un’infinità di attività: sci alpino, sci di fondo, escursioni con le celebri ciaspes ampezzane, pista slittini e snow bob sono solo alcune delle attrattive per gli amanti della neve. FlixBus collega Cortina d’Ampezzo con Verona, Venezia e Milano.

Bolzano. Snodo strategico per gli sciatori diretti alle piste di Reinswald, Corno del Renon e Passo di Oclini, è anche un punto di partenza ideale per raggiungere il Lago Caldaro, dove fermarsi ad ammirare il suggestivo paesaggio invernale. FlixBus collega Bolzano con 80 città, tra cui Venezia, Bologna e Milano.

Oulx. Nota come «balcone delle Alpi», è una delle stazioni sciistische più famose del comprensorio della Vialattea. Con oltre 100 km di piste, che variano in base al grado di difficoltà, a Oulx c’è anche la possibilità di partecipare a gite di sci alpinismo, arrampicate e altre attività. Oulx è collegata con Milano e Bergamo.

Roccaraso. Cuore del turismo invernale in Alto Sangro – il principale bacino sciistico del Centro-Sud – Roccaraso è un must soprattutto per lo sci di fondo, e in generale una meta chiave per tutti gli sportivi dell’Italia centrale e meridionale. FlixBus collega Roccaraso con 10 città, tra cui Ancona, Caserta e Napoli.

E cinque le mete all’estero: da Chamonix a Marburgo per un weekend di neve oltreconfine.

Chamonix-Mont-Blanc. A pochi passi dalle alture del Monte Bianco, i visitatori potranno accedere a un’ampia varietà di attività, che unitamente a un’accesa movida notturna fanno di questo luogo la meta ideale per un weekend invernale. FlixBus collega Chamonix con 15 città, tra cui Milano, Parma e Verona.

Innsbruck. Ubicato a pochi chilometri dai migliori comprensori della regione, il capoluogo del Tirolo dispone di un efficiente sistema di navette gratuite che consentirà agli sciatori in arrivo di raggiungere con facilità i moderni impianti di risalita. FlixBus collega Innsbruck con 20 città, tra cui Trento, Verona e Padova.

Coira. Situata ai piedi delle Alpi del Canton Grigioni, è la città più antica della Svizzera. Da qui è possibile raggiungere con praticità le piste sciistiche più ardite dell’Alta Valle del Reno, che iniziano nel comprensorio di Chur-Brambrüesch e terminano a Dreibündestein. FlixBus collega Coira con Milano e Torino.

Clermont Ferrand. Chi volesse prolungare la propria vacanza sulla neve oltre il weekend può soggiornare a Clermont Ferrand e, da lì, proseguire alla volta del Massiccio Centrale, sede del comprensorio sciistico di Lioran, il più grande della regione. FlixBus collega Clermont Ferrand con Milano, Bologna e Firenze.

Marburgo. A pochi minuti da Mariborsko Pohorje, il maggiore comprensorio sloveno, noto per la pista da sci notturna più lunga del Paese, è un’alternativa da considerare soprattutto se si vogliono evitare i più affollati itinerari “tradizionali”. FlixBus collega Marburgo con 15 città, tra cui Trieste, Udine e Venezia.