“Sfatiamo subito due false credenze: quella che le aziende preferiscano tenere il servizio di Customer Care all’interno dei loro uffici e quella che la stagione del turismo inizia ora un pericoloso letargo che colpirà tutto il settore”. A dirlo è Guido Guidi, CEO della GGF GROUP, azienda che ha fatto dell’outsourcing dei servizi di booking e assistenza clienti e del turismo i due capisaldi della sua identità in primis e della sua crescita di conseguenza.

La definizione tecnica di GGF GROUP è Business Process Outsourcer: gestisce in nome e per conto di multinazionali e dei principali Tour Operator le prenotazioni e l’assistenza clienti. “Siamo orecchie, voce e volto dei brand committenti e siamo fieri di essere un call center. Perché siamo coscienti che siamo l’elemento di congiunzione di tutta la catena e che il nostro ruolo e la nostra competenza sono fondamentali durante tutte le fasi di viaggio di milioni di persone, per cercare mete, soluzioni alternative e risolvere problemi. Lavoriamo nell’ombra, ma grazie anche al nostro supporto, i fatturati di alcuni operatori, così come la percezione del loro brand da parte dei clienti, hanno visto una crescita importante”.

E questa crescita viene riconosciuta dagli operatori stessi, che hanno già “prenotato” i servizi di GGF GROUP non solo per la prossima stagione, ma anche durante il periodo invernale. “Questa è sicuramente una dimostrazione di stima tangibile da parte di grandi gruppi, che si stanno già organizzando per farsi trovare pronti per i flussi, i cui numeri saliranno rispetto al 2022. E noi ci prepariamo con loro e per loro.”

Per questo motivo, GGF GROUP cerca 50 Travel Assistant da inserire nel suo organico, ai quali assicurerà un’adeguata formazione sui prodotti, sulle procedure, sui gestionali come i GDS – piattaforme complesse per la gestione del volato di linea – ma anche sulla gestione dei clienti e l’approccio. Qualsiasi persona interessata al mondo del turismo può inviare la propria candidatura. Sono richieste la conoscenza della lingua inglese e la disponibilità a lavorare su turni, ruotando anche nel weekend. Chi ha una conoscenza dei GDS e del mondo delle agenzie di viaggio ha un canale preferenziale e, con l’opportuna formazione iniziale, potrà essere inserito sin da subito anche nel team di esperti, che si prende cura di tutti i clienti dei più Tour Operator.

GGF GROUP ha sede ad Ancona, dove verranno svolti la formazione e il retraining. L’azienda prevede la possibilità di lavorare in modalità ibrida anche in smartworking.

Per candidarsi, inviare il proprio CV a: risorseumane@ggfgroup.it