Tra agenzie IATA Partner e agenzie di proprietà, sono state 40 le adv che hanno partecipato all’Academy Day Gattinoni, giornata di full immersion dedicata al business travel.
Ogni compagnia aerea partecipante ha avuto a disposizione quasi un’ora per approfondire tematiche molto importanti per gli agenti: l’aggiornamento dei requisiti per l’ingresso negli USA, come gestire i cambi di biglietteria volontari e involontari, le Fares Family e le Branded Fares, la gestione dei Gruppi, le principali cause di ADM (politica delle penali per irregolarità) e come evitarli gestendo correttamente le prenotazioni e molto altro.
“È stata un’importante giornata per il trade e per gli agenti che in un’unica sessione hanno potuto dialogare e formarsi grazie alla collaborazione con alcune tra le principali compagnie aeree con cui collaboriamo – spiega Michela Bellomo, Suppliers Relationship Manager Gattinoni Business Travel. “Dall’entusiasmo percepito, sia da parte degli agenti di viaggio che dei referenti delle varie compagnie aeree, abbiamo avuto la conferma che questa Academy – con un focus prettamente business travel – è arrivata in un momento giusto sia per incontrarsi sia per tornare a parlare di futuro e di gestione della biglietteria. I riscontri e i feedback arrivati nei giorni successivi ci sta facendo pensare a una seconda edizione che potremmo prevedere in autunno o all’inizio del 2023”.
Il panel di relatori era composto da: Adriano Gabrielli, Channel Sales Manager di American Airlines, Fabrizio Di Diego, Sales Manager – Trade Sales Italy di British Airways e Iberia,  Ennio Folli, Senior Account Manager di Qatar Airways, Raffaele Caletti, Sales Executive e Tiziano Leva, Ticketing office & Sales support Agency di TAP Air Portugal, Cristiano Plassino, Account Manager di Etihad Airways, Eliana Verge, Account Executive, Renato Scaffidi General Manager Italia, Andrea Funes Direttore Commerciale, Sofia Abraham ufficio operativo Booking, Azeeza Salai e Roberta Riva ufficio gruppi di Air Europa.