Futuro Alitalia, attesa la decisione di FS

207

Cresce l’attesa per conoscere le sorti di Alitalia. FS, in prima linea nel consorzio che dovrà salvare la compagnia aerea, è chiamata a valutare le quattro conferme di interesse nel CdA di lunedì 15 luglio.

Una o più di queste andranno ad aggiungersi al terzetto composto appunto da Ferrovie dello Stato, Ministero dell’Economia e Delta Airlines. FS, azienda controllata dallo Stato, dovrebbe diventare l’azionista principale della nuova Alitalia con il 30-35% di capitale. Il MEF vedrà lo Stato intervenire direttamente con circa il 15% delle azioni. Capitolo Delta: per la compagnia aerea americana un ingresso in Alitalia valutato tra il 10 e il 15%

Quattro, invece, le nuove manifestazioni di interessa al vaglio di FS. Si tratta di Atlantia, che già possiede Aeroporti di Roma, la holding della famiglia Toto, il presidente della Lazio Claudio Lotito e  German Efremovich, patron della compagnia aerea colombiana Avianca.