Frigerio Viaggi è tra le prime aziende nel turismo ad aver recentemente conseguito la Certificazione UNI/PDR 125:2022 sulla Parità di Genere: un segno tangibile dell’impegno che il Gruppo pone nell’ambito della responsabilità sociale, della diversità e dell’inclusione.

La Certificazione UNI/PDR 125:2022 prevede infatti la misura, la rendicontazione e la valutazione dei dati relativi al genere delle organizzazioni, con l’obiettivo di colmare i gap esistenti tra l’occupazione maschile e quella femminile. Uno strumento estremamente utile, in quanto dà una misurazione olistica del livello di maturità dell’organizzazione e fornisce un sistema di gestione della parità di genere che permette di monitorare gli auspicabili miglioramenti nel tempo.

“Sono veramente orgogliosa che la nostra azienda abbia ottenuto questa certificazione” commenta Chiara Frigerio, HR Director Frigerio Viaggi, che negli ultimi mesi ha personalmente seguito ed attuato i processi necessari per questo riconoscimento “La certificazione UNI/PDR 125:2022 è in linea con l’obiettivo di creare e mantenere un modello di lavoro inclusivo, che porti vantaggi in termini di stimoli culturali, cultura d’impresa e valore economico, ma anche immagine e reputazione. Un’organizzazione inclusiva consente un accesso equo a posti di lavoro, carriere, opportunità di apprendimento e sviluppo, persegue politiche per la gestione della genitorialità e della conciliazione vita-lavoro e promuove un senso di connessione e rispetto reciproco con i propri dipendenti e collaboratori. E questa certificazione dimostra l’impegno costante che Frigerio Viaggi sta dedicando allo sviluppo ed al mantenimento di un ambiente di lavoro inclusivo”.

Da sottolineare anche i benefici che la certificazione porta all’azienda: un’immagine aziendale positiva e un aumento della competitività sul mercato. Ad oggi sono solo poche centinaia in tutta Italia le aziende che hanno ottenuto la certificazione UNI/PDR 125:2022 sulla parità di genere e Frigerio Viaggi è tra le prime nel turismo. Un’ulteriore testimonianza di come il Gruppo sia sensibile e pioniere in questo percorso.