Franceschini: Basta allarmismi, IVA sul turismo non aumenterà

92

“Ho letto le dichiarazioni degli albergatori, non capisco perché mettere in allarme un intero settore strategico per il nostro Paese come il turismo”.

Così il ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, interviene sull’ipotesi di un aumento dell’IVA sul turismo.

“Lo ha già detto con chiarezza al Ttg di Rimini la sottosegretaria Bonaccorsi e lo ripeto per stroncare queste voci: l’aumento dell’IVA dal 10 al 22 % per hotel e ristoranti non esiste e non esisterà”, conclude il ministro.