Flydubai annuncia il lancio dei voli per Mombasa che opereranno dal 17 gennaio 2024. flydubai diventa la prima compagnia aerea di bandiera ad operare voli diretti da Dubai e dagli Emirati Arabi Uniti verso la città costiera nel sud-est del Kenya.

I voli per l’Aeroporto Internazionale Moi (MBA) opereranno quattro volte a settimana dal Terminal 3 del Dubai International (DXB). Con il lancio delle operazioni per Mombasa, flydubai amplia la propria rete in Africa raggiungendo 11 destinazioni in 10 paesi, tra cui Addis Abeba, Alessandria, Asmara, Dar es Salaam, Gibuti, Entebbe, Hargeisa, Juba, Mogadiscio e Zanzibar.

Ghaith Al Ghaith, Chief Executive Officer di flydubai, dichiara: “Continuiamo a impegnarci per aprire mercati svantaggiati e sostenere l’hub aeronautico di Dubai. Da Expo 2020, Dubai ha visto una crescita costante degli investimenti provenienti dall’Africa, con oltre 26.000 aziende africane registrate presso la Camera di Dubai. I nostri voli diretti per Mombasa da gennaio e le crescenti operazioni in Africa sosterranno ulteriormente i liberi flussi commerciali e turistici tra gli Emirati Arabi Uniti e i mercati dell’Africa orientale”.

“Vediamo molto potenziale nei mercati africani e non vediamo l’ora di aumentare la nostra presenza nel continente, in linea con il piano di espansione del nostro network e della nostra flotta”, conclude Al Ghaith.