FlyBosnia, la prima compagnia aerea di bandiera della Bosnia ed Erzegovina, annuncia il lancio di una nuova tratta dall’aeroporto di Roma Fiumicino all’aeroporto internazionale di Sarajevo: questo importante volo diretto, l’unico dall’Italia alla capitale della Bosnia ed Erzegovina, sarà operativo due volte a settimana a partire dal 4 novembre 2019, confermando l’interesse del vettore a inserirsi e crescere sul mercato italiano.

Aviareps è stato nominato General Sales Agent (GSA) e ufficio per le Pubbliche relazioni in Italia dalla compagnia aerea bosniaca.

Per promuovere questo strategico collegamento, FlyBosnia ha organizzato un volo speciale per le date 17 – 20 ottobre, invitando ospiti vip per un soggiorno di tre notti a Sarajevo. Si tratta di una preziosa opportunità per esplorare una destinazione ancora poco nota in Italia, andando alla scoperta dei suoi tesori storici e culturali: la città di Sarajevo, nota come “Gerusalemme d’Europa”, con la sua affascinante città vecchia Bascarsija che racchiude luoghi di culto di ben 4 religioni; la storica Mostar, simbolo del rinnovamento bosniaco con il suo Ponte Vecchio (Stari Most), Patrimonio dell’Umanità UNESCO ricostruito nel 2004 a seguito della distruzione nel 1993 durante la Guerra di Bosnia; Medjugorie, nota meta di pellegrinaggi cattolici, e le suggestive cascate di Kravice immerse in boschi rigogliosi.

Queste sono solo alcune delle perle custodite dalla Bosnia ed Erzegovina, piccolo gioiello dei Balcani pronto a conquistare sempre più turisti italiani grazie a questo nuovo e comodo collegamento aereo operato da FlyBosnia.