Fiumicino, cerimonia ufficiale per il debutto dell’A350-1000 di Cathay Pacific

272

Ha fatto ufficialmente il suo debutto sulla pista di Roma Fiumicino il nuovo A350-1000 firmato Cathay Pacific.

Per la prima volta, infatti, lo scalo romano ha visto sulle proprie piste il nuovo aeromobile Airbus nella sua versione 1000, uno dei più moderni e all’avanguardia per tecnologia e comfort offerto ai passeggeri.

Nel dare ufficialmente il via ai voli operati con questo aeromobile, Justin Chang ha dichiarato: “Vedere per la prima volta l’A350-1000 su queste piste è per noi motivo di grande orgoglio e frutto di un lavoro costante di sviluppo della nostra offerta. Crediamo molto nelle potenzialità del mercato italiano e l’aumento di capacità che ci porterà il volo giornaliero operato con questo aeromobile è una risposta alla crescente richiesta che proviene in particolare dai nostri clienti di Roma e del Centro-Sud Italia”.

“La massima attenzione per chi sceglie di viaggiare con Cathay Pacific – continua Chang – è per noi una priorità e possiamo dire che con il nuovo A350-1000 stiamo offrendo un’esperienza superiore, che va oltre tutto quello che normalmente è considerato standard, e di questo non possiamo che essere particolarmente orgogliosi”.

“Accogliamo con piacere l’arrivo di questo innovativo modello di aeromobile che collegherà quotidianamente lo scalo romano con Hong Kong potenziando ulteriormente l’offerta da Fiumicino”, ha commentato Federico Scriboni di ADR. “Si tratta di un investimento importante da parte di Cathay Pacific Airways – ha proseguito – che ha scelto il Leonardo da Vinci come primo aeroporto italiano sul quale iniziare ad operare con uno dei modelli di velivoli più tecnologici e confortevoli sul mercato. È la conferma del ruolo strategico che riveste Fiumicino, sempre più attrattivo a livello internazionale per passeggeri e compagnie aeree, e l’hub in assoluto più apprezzato dai passeggeri nel mondo occidentale secondo le rilevazioni ufficiali di Airport Council International”.

Già operativo su altre rotte (tra le quali Washington DC, Madrid, Tel Aviv, Amsterdam, Manchester e Zurigo), il nuovo aeromobile è parte di un ordine di 20 velivoli in consegna entro il 2021: un segnale importante dei continui investimenti della Compagnia di Hong Kong per offrire ai propri passeggeri una delle flotte più giovani e all’avanguardia al mondo.