In occasione della visita ufficiale della delegazione del Barhein, guidata dal Principe Salman bin Hamad Al Khalifa, la presidente di Fiavet Ivana Jelinic ha ricevuto a Roma la visita di una delegazione del settore turismo composta dal presidente dell’Associazione delle Agenzie di Viaggi e Tour Operator, Jehan Amin, dall’advisor del Bahrein Tourism & Exhibitions Authority (BTEA), Ali Hassan Follad, e dal direttore commerciale della compagnia aerea nazionale Gulf Air, Vincent Conte.

Durante l’incontro la presidente Ivana Jelinic ed il segretario generale, Andrea Canapa, hanno potuto conoscere le nuove politiche turistiche del Paese. I rappresentanti del Bahrein hanno evidenziato l’importante offerta in ambito MICE e gli investimenti in atto nelle infrastrutture tra cui un nuovo Convention Centre che sarà ultimato tra un anno e mezzo, destinato ad essere uno dei più grandi dell’area. Nella pianificazione di sviluppo è previsto anche il secondo terminal dell’aeroporto, già in via di realizzazione, da cui si programma il lancio di un volo diretto Gulf Air che collegherà Milano con la capitale Manama.

L’Ente del Turismo del Bahrein, identificando in Fiavet un partner decisivo in Italia, ha manifestato l’interesse a divenire Socio Aggregato della Federazione, invitando anche la presidente Ivana Jelinic a prendere parte al viaggio inaugurale Italia-Bahrein del primo luglio, operato da Gulf Air.