Federcongressi&eventi, Alessandra Albarelli confermata presidente

175

Alessandra Albarelli è stata riconfermata alla presidenza di Federcongressi&eventi, l’associazione italiana della meeting industry.

Albarelli, classe 1971, vanta una consolidata esperienza nell’ambito del marketing di destinazioni e di centri congressi: dal 1998 al 2010 ha ricoperto la carica di direttore del Consorzio Verona Tuttintorno di cui è stata anche socio fondatore e dal 2012 è Congress Manager di Riva del Garda Fierecongressi.

Albarelli è anche Project Manager del Trentino Convention Bureau e del Club di Prodotto Riva del Garda MICE. Il suo primo mandato è stato segnato da importanti tappe quali il contributo di Federcongressi&eventi alla fondazione del Convention Bureau Roma & Lazio, il
rinnovo dell’accordo tra Federcongressi&eventi e FISM-Federazione Italiana delle Società Medico-Scientifiche e l’inserimento del progetto di recupero del cibo non consumato durante gli eventi Food for Good tra le best practice europee in tema di lotta allo spreco alimentare. Una parte rilevante dell’impegno di Albarelli si è concentrata nelle attività istituzionali e politiche a favore dei Provider ECM Educazione Continua in Medicina.

“Ringrazio i soci di Federcongressi&eventi per la fiducia accordatami. Sono orgogliosa dei risultati raggiunti dall’Associazione e pronta a raccogliere le nuove sfide con il supporto e contributo del nuovo Comitato Esecutivo”, commenta la neo riconfermata presidente Alessandra Albarelli.

“Gli obiettivi che mi pongo per il mio secondo mandato sono il consolidamento dell’attività dell’associazione  attraverso un efficace coordinamento dei gruppi di lavoro interni e il presidio di tutte le aree strategiche di interesse per l’applicazione del Manuale ECM. Le energie e l’impegno si concentreranno anche nel supportare lo sviluppo dei territori affinché
possano proporsi come MICE destination e nel rafforzare le relazioni tra tutti i soggetti della filiera così che l’associazione sia sempre più occasione di crescita professionale e di business. Il rinnovo del mio mandato avviene poi in un momento di cambiamento ai vertici istituzionali: mi adopererò quindi per tessere relazioni con i nuovi ministri e i nuovi dirigenti degli enti le cui attività sono legate a quelle del settore dei congressi e degli eventi”, conclude la presidente.