Dopo il recente fam trip dedicato a Dubai, Evolution Travel investe nuovamente su quest’area e mette in linea un portale dedicato interamente agli Emirati Arabi.
Evoluzione dell’offerta già esistente dedicata prevalentemente a Dubai, amplierà la programmazione con l’obiettivo di mappare a breve termine tutti i sette Emirati, cogliendone le differenti specificità e caratteristiche.

“Quest’area è semplicemente straordinaria e avendo avuto modo di conoscerla nella sua interezza sono davvero molto soddisfatta della decisione da parte del management di Evolution Travel di dar seguito al progetto di un portale incentrato non più soltanto su Dubai, ma su tutti e sette gli Emirati Arabi. L’impegno che ogni singolo emirato sta mettendo in campo per contrastare il Covid-19 è funzionale alla ripresa del turismo e stiamo lavorando per far crescere sia le proposte dedicate alle singole destinazioni sia quelle che combineranno più mete, abbinando, per esempio, una visita ad EXPO, qualche giorno di mare a Fujairah e la scoperta di una meta dall’incredibile vivacità culturale quale Sharjah”, commenta Cristina Giro, promotrice di riferimento prodotto Emirati Arabi Evolution Travel.

Dopo Abu Dhabi e Ras al-Khaimah, che sono già entrati nel novero delle proposte con pacchetti che abbinano hôtellerie di lusso, attrazioni quali il Louvre Abu Dhabi o il Ferrari World e vacanze mare, prime destinazioni a ricevere attenzione saranno Fujairah e Sharjah. La prima è ideale per chi desidera godersi la bellezza del golfo dell’Oman, con soggiorni di taglio prettamente balneare, la seconda si caratterizza per una spiccata vocazione culturale che le è valsa il prestigioso riconoscimento da parte dell’UNESCO di Capitale Culturale del Mondo Arabo e che regalerà non poche sorprese.

Ulteriormente diversificate saranno, naturalmente, le idee di viaggio dedicate a Dubai, in relazione all’EXPO che aprirà i battenti il prossimo ottobre e che rappresenterà un’attrazione dall’eco internazionale. Grazie a questo evento, Dubai aumenterà ulteriormente il suo forte appeal e, anche in relazione alla massiccia campagna vaccinale e al rigore dei protocolli di sicurezza, andrà a inserirsi pieno titolo tra le mete da prendere in considerazione per un break al caldo nel periodo invernale.

“Continuiamo a investire strategicamente anche sulla programmazione di medio raggio per essere pronti per il momento in cui il desiderio di viaggiare delle persone potrà essere nuovamente soddisfatto. Il nostro media trip a Dubai ha suscitato interesse e abbiamo registrato un numero superiore alle attese di richieste e domande orientate a capire come e quando si potrà tornare negli Emirati. Il lavoro che stiamo facendo per mappare tutta l’area prospetta un buon esito e non vediamo l’ora di poter presentare tutte le novità che Cristina Giro e il nostro staff stanno sviluppando”, conclude Carmine Di Meo, responsabile reparto programmazione prodotti Evolution Travel.