Etihad Airways ha lanciato “Etihad Wellness”, un ampio programma di misure igienico-sanitarie per guidare i propri ospiti che si basa sulle rigorose misure già adottate dalla compagnia aerea per affrontare la pandemia di COVID-19. Il programma sarà promosso dall’introduzione di Wellness Ambassador, una novità assoluta del settore.

“Si tratta – spiega la compagnia – di personale appositamente qualificato per fornire informazioni e cure sanitarie essenziali agli ospiti, permettendo loro di viaggiare in assoluta tranquillità”.

“Le iniziative di Etihad Wellness – continua il vettore in una nota – saranno comunicate attraverso una guida online facile da utilizzare, che metterà in evidenza gli elevati standard di pulizia, tutela della salute e igiene applicati in ogni fase del viaggio. Tra queste: igiene alimentare presso le strutture di catering della compagnia aerea e il laboratorio analisi degli alimenti, pulizia profonda delle cabine, check-in, controllo della temperatura, fase di imbarco, esperienza di volo e prodotti offerti a bordo, fase di sbarco e trasporto a terra.  Per coloro che necessitano di informazioni più specifiche e personalizzate, gli esperti Wellness Ambassador possono essere contattati direttamente 24 ore su 24, 7 giorni su 7, inviando un’email all’indirizzo wellness@etihad.ae”.

Tony Douglas, Group Chief Executive Officer di Etihad Aviation Group, ha dichiarato: “Prenderci cura dei nostri ospiti e della loro salute rappresenta uno dei valori fondamentali di Etihad, e abbiamo la responsabilità di proteggerli, tenerli pienamente informati e fornire livelli sempre più elevati di ospitalità e attenzione al cliente. Dobbiamo garantire loro la certezza di viaggiare sicuri, assicurandoci che siano consci che abbiamo messo in sicurezza ogni aspetto del loro viaggio e offrendo loro al contempo un’esperienza di viaggio di qualità elevata. I Wellness Ambassador svolgeranno un ruolo importante in questo senso, visto che per noi non si tratta semplicemente di affrontare una nuova normalità e questo livello di assistenza clienti autentica e innovativa è da sempre parte del DNA di Etihad”.

Nelle prossime settimane, inoltre, Etihad presenterà i Wellness Ambassador all’Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi in collaborazione con Abu Dhabi Airports (ADAC). Questo farà sì che gli stessi livelli di assistenza e supporto siano forniti in ogni momento del viaggio del cliente in tutto l’aeroporto, dal check-in ai controlli di sicurezza, dal controllo passaporti ai negozi, dalle lounge all’imbarco, in modo che gli ospiti possano volare con rinnovato comfort, sicurezza e fiducia. Quando le restrizioni per gli spostamenti da e per gli Emirati Arabi Uniti verranno eliminate e la compagnia aerea avrà ripreso le operazioni sull’ampio network di voli internazionali, Etihad introdurrà i Wellness Ambassador sui propri voli, integrando i ruoli svolti dagli altri membri dell’equipaggio e fornendo un maggiore livello di assistenza al cliente incentrato sulla salute e sul benessere a bordo.

“Le misure su larga scala che stiamo adottando riflettono perfettamente quelle già in atto in tutto l’emirato di Abu Dhabi. Quando le restrizioni saranno completamente eliminate e i viaggiatori potranno nuovamente godere delle meraviglie della nostra terra, potranno essere certi che si recheranno verso una delle destinazioni più pulite e curate al mondo. Questo vale naturalmente anche per coloro che saranno in transito nella capitale. Siamo grati ai nostri partner, tra cui Abu Dhabi Airports e il Department of Culture and Tourism, per la stretta collaborazione nella realizzazione di questo ampio programma”, ha concluso Douglas.