ENIT aprirà nuovi uffici in Cina, Dubai e Miami

341

“Il settore del turismo rappresenta un valore positivo di circa 16 miliardi all’anno; con questo piano triennale del Turismo pensiamo a un incremento di almeno il 10% all’anno di questo saldo, cioè 20 miliardi”. Lo ha detto Giorgio Palmucci, presidente dell’Enit, in occasione dell’odierna presentazione del Piano nella sede dell’Ente, a Roma.

“Puntiamo a quest’obiettivo attraverso l’identificazione di target quali famiglie, millennials ma anche turisti di nicchia – ha continuato Palmucci – Pensiamo ad azioni rivolte ai diversi mercati. Quelli europei, come Francia e Germania, sono più maturi, mentre in quelli come Cina, India e Sud America bisogna far scoprire l’Italia”.

Il presidente ha annunciato anche l’apertura di nuovi uffici in Cina, a Dubai e a Miami, che si aggiungeranno ai 28 esteri già esistenti.

“Dall’11 novembre 2019, giorno in cui Enit compie i suoi primi cento anni, alla stessa data del 2020 lavoreremo per stupire. Se nel 2016 le azioni promozionali sono state 200 – ha annunciato Palmucci – quest’anno saranno oltre 600”.

Fra i dati illustrati da Palmucci, spicca l’aumento della spesa turistica in Italia, che tocca 42 milioni di euro per gli stranieri (+6,5%) e i 25,5 milioni di euro fra gli italiani (+3,8%) con un saldo attivo generale dell’11,2% rispetto al 2017. Per quanto riguardo la provenienza dei turisti, lo scorso anno gli stranieri sono cresciuti del 2,8% e gli italiani dell1,1%.