Egitto, flussi italiani a +40% sull’anno scorso

101

L’Egitto ha incrementato i propri flussi turistici negli ultimi due anni, soprattutto per quanto riguarda gli italiani. Il mercato nazionale, infatti, fa segnare un +40% rispetto all’anno scorso, quando il paese dei faraoni ha registrato oltre 11 milioni di turisti, di cui 421mila dall’Italia. Secondo le aspettative dell’Ente del Turismo Egiziano, gli italiani dovrebbero superare i 500mila nel 2019 e crescere ancora nel 2020.

“Il turismo rappresenta il 20% dell’economia egiziana – ha detto Ahmed Youssef, presidente dell’Ente del Turismo Egiziano – Si tratta, quindi, di un settore per noi molto importante e siamo aperti a progetti e proposte degli operatori turistici italiani che hanno l’obiettivo di investire in Egitto, garantendo loro la massima collaborazione. Spero che l’Italia possa diventare il nostro primo paese per turismo. In Egitto, infatti, c’è davvero tutto quello che serve per soddisfare i diversi segmenti di mercato con le loro differenti richieste. Non ci manca nulla, eccetto la neve”, ha concluso scherzando il presidente, che ha aggiunto l’intenzione dell’Ente di promuovere la destinazione attraverso fam trip, co-marketing e canali digitali, potenziando l’immagine dell’Egitto sui principali social media.