L’hotel DoubleTree by Hilton Turin Lingotto, ospitato nello storico ex stabilimento FIAT, restituito alla città dopo un accurato progetto di recupero firmato da Renzo Piano, racconta un anno di ospitalità e si prepara ad accogliere nel 2019 turisti e viaggiatori alla scoperta del Piemonte nominato Top Region da Lonely Planet.

Finestre a tutt’altezza, soffitti alti e design post industriale caratterizzano l’ambiente che Lingotto Hotels ha voluto per portare a Torino il primo hotel del gruppo Hilton, uno dei brand più conosciuti nel mondo dell’ospitalità. L’hotel si trova nel complesso storico del Lingotto, a pochi passi da Lingotto Fiere, dall’Oval, dalla rinomata Pinacoteca Agnelli e dal primo Eataly che ha aperto i battenti 12 anni fa. Il quartiere è stato trasformato dalla rivoluzione post industriale ed è in continuo cambiamento. Sul tetto del Lingotto, sulla famosa pista di prova voluta dall’Avvocato Agnelli, oggi fanno jogging i clienti del DoubleTree godendo di una vista privilegiata che spazia dalle montagne alle colline e domina tutta la città.

“Il brand Hilton – dichiara Giorgio Cavallo, amministratore unico, Lingotto Hotels S.r.l. – ha una sorprendente capacità di amplificare le voci dei singoli luoghi e catturare nuovi flussi turistici oltre ad aprirsi a nuovi mercati internazionali. La campagna invernale di Hilton EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) ha avuto come immagine guida Torino e la Mole Antonelliana e questo ha contribuito ad incrementare la riconoscibilità del Piemonte a livello Internazionale e del nostro hotel. Abbiamo ospitato clienti che hanno scoperto Torino proprio grazie a Hilton e ne sono rimasti incantati”.

Nel primo anno di attività DoubleTree by Hilton Turin Lingotto ha accolto 45.000 viaggiatori provenienti da 142 Paesi. Quasi il Mondo intero ha fatto tappa a Torino. In cucina sono stati usati 1300kg di impasto per la preparazione dei DoubleTree by Hilton cookies, simbolo dell’accoglienza del brand, offerto ad ogni ospite al momento del check-in.

“Italia, Stati Uniti, Francia, Inghilterra e Germania rappresentano i principali mercati di origine, ma abbiamo avuto ospiti dalle remote Isole Tonga, Vanuatu e British Virgin Islands”, dichiara  Simona Calabrese, General Manager dell’hotel.

“Stiamo assistendo, e ne siamo fieri promotori – prosegue Simona Calabrese – ad una evoluzione fisiologica del territorio piemontese verso l’aumento della clientela internazionale. La maggior parte dei nostri clienti proviene dal segmento leisure e il nostro obiettivo strategico per il 2019 è di incrementare ulteriormente gli arrivi a livello internazionale. Confidiamo che una grossa spinta venga dal prezioso riconoscimento di Lonely Planet ricevuto dalla Regione Piemonte”.

“Torino è una città che ha saputo reinventarsi più volte nel corso degli anni e negli Anni 2000 – dopo essere stata per secoli Capitale del Regno Sabaudo, poi dell’Italia unificata, quindi dell’industria e dell’automotive – si è trasformata in una meta turistica ricca di fascino. Il Piemonte – insieme con Torino – offrono esperienze di visita molto varie e a distanza ravvicinata, spaziando tra cultura, arte, paesaggi, enogastronomia ma anche inventiva imprenditoriale. E proprio nel mix tra passato e presente che emerge la dimensione di innovazione e “design” che hanno portato Torino a diventare Creative City of Design dell’Unesco, nel 2014. In questo lungo percorso di innovazione e trasformazione che ha interessato tutto il territorio piemontese – con l’obiettivo di attirare un turismo attento, sostenibile e di qualità – l’arrivo del DoubleTree by Hilton al Lingotto – un luogo simbolico del passato automotive anch’esso rivisitato e trasformato – è un elemento importante nel panorama turistico cittadino, e in piena sintonia con l’evoluzione in corso”, ha commentato Luisa Piazza, Direttore Generale di DMO Piemonte Marketing.

“Nel 2019 – continua Piazza – Hilton festeggia i cento anni dalla sua fondazione e per maggio sono previsti particolari eventi e celebrazioni. Per festeggiare il nostro primo anno abbiamo deciso di regalare alla città una promozione unica nel suo genere: da oggi sono in vendita sul nostro sito 100 camere alla tariffa scontata del 50% (rispetto alla miglior tariffa disponibile) valida per un soggiorno in tutti i fine settimana di febbraio. Attendiamo i nostri ospiti a braccia aperte, anzi, con una mano tesa a porgere il nostro benvenuto con un DoubleTree by Hilton cookie”.