Discover Australia, operatore di Quality Group, punta sui viaggi di gruppo in esclusiva sul mercato, dedicati al meglio del Paese. Sono itinerari speciali e molto curati, che portano il nome dell’operatore, come un marchio di fabbrica che ne determina l’unicità.

“Dal tour di base Discover Australia abbiamo sviluppato una serie di spin-off con degli inserimenti che vanno dalle città, come Melbourne o Perth, ai parchi nazionali. Con un vantaggio in più: sono tutti viaggi di gruppo in esclusiva con guide in italiano, con partenze garantite minimo 2 persone (eccetto Tasmania e Flinders Ranges per minimo 6) e fanno parte della formula QSelect, che prevede di viaggiare in piccoli gruppi di massimo 14 persone –  precisa Roberto Boni, Product Manager -. Abbiamo aumentato questo segmento di viaggio perché ha avuto un ottimo riscontro sul mercato; evidentemente, le agenzie di viaggi e di conseguenza i loro clienti, hanno riconosciuto l’expertise dell’operatore e la professionalità del nostro team”.

“Discover Australia” è un viaggio di 13 giorni/10 notti molto particolare che prevede l’utilizzo dei trasporti pubblici per visitare le città di Adelaide e di Sidney, con alcuni tratti anche da svolgere a piedi, soste nei mercatini e la visita di Kangaroo Island e Ayers Rock a bordo di jeep 4×4. E con tanti plus, come un aperitivo al tramonto ad Ayers Rock, una cena con musica al pub BBQ al Yukara Centre, una passeggiata nel bush con una guida aborigena che racconta la storia del suo popolo. Se poi c’è qualche partecipante che ama correre durante la giornata libera prevista a Sydney, Discover Australia prepara un percorso panoramico per i runner, e se qualcuno vuole assistere a uno spettacolo teatrale, fornisce un elenco di tutto quello che c’è on air.

“Discover Australia e Melbourne” di 15 giorni/12 notti, prevede visite a piedi della città di Melbourne e naturalmente una giornata lungo la Great Ocean Road.

La versione con Perth, di 16 giorni/13 notti, prevede la visita della città a fine tour e una gita a Rottnest Island dove vive il più tenero e fotogenico animale del mondo, il quokka.

“Discover Australia e Kakadu National Park”, di 16 giorni/13 notti, prevede Adelaide, Kangaroo Island, Ayers Rock, Sydney e poi in volo per Darwin, punto di partenza per visitare il famoso parco, Patrimonio Umanità UNESCO, per via del suo eco-sistema unico al mondo. Si visita il sito d’arte rupestre di Nourlangie Rock, si fa un safari fotografico durante la minicrociera nei billabong delle Yellow Waters, Centro Culturale Aborigeno di Warradjan e una sosta nella caratteristica station di Bark Hut. Si vede anche il Litchfield National Park.

Segue una vera e propria chicca, il “Discover Australia e Tasmania”, di 16 giorni/13 notti: l’isola è occupata per quasi la metà del suo territorio da oasi e parchi naturali e ben poco è cambiato da quando è stata scoperta dal navigatore olandese Abel Tasman, nel 1642. Da Sydney si vola a Hobart, e si percorre la East Coast, per vedere il meraviglioso Freycinet National Park, un susseguirsi di montagne di granito ricoperte da un manto boschivo multi colore, baie solitarie, spiagge bianchissime, lambite da acque oceaniche trasparenti. A Bicheno, si assiste alla buffa migrazione serale su terraferma dei pinguini, mentre l’ultimo giorno prima di rientrare in Italia, è prevista una minicrociera nella Wineglass Bay.

Infine, “Discover Australia e Flinders Ranges”, di 17 giorni/14 notti; da Adelaide, si parte con veicolo 4×4 verso nord lungo la mitica R.M. Williams Way con arrivo per il tramonto su Wilpena Pund a Rawnsley Station. Escursione lungo la Daybreak Loop Walk alla base del cratere, visita della storica cittadina di Blinman e della gola di Parachina, della fattoria di Wilpena Station.

Per gli individuali, Discover Australia propone la formula Flexi, che consente di comporre e personalizzare il viaggio abbinando in libertà le proposte che si trovano in 4 soluzioni di viaggio: Classic Pack con proposte per scoprire i luoghi iconici del continente australiano, come Ayers Rock, Kangaroo Island, Kakadu e le città; Experience Packpropone soluzioni per scoprire luoghi remoti e affascinanti che vanno al di là delle grandi rotte turistiche internazionali, come la Via dei Canti, il vero Outback, Bruny Island. Drive Pack prevede la possibilità di scoprire l’Australia on the road con una gamma di itinerari self drive testati a seguito dei viaggi realizzati dallo staff Discover Australia e dai clienti. Infine Best of Sea, una selezione di proposte mare con indicazioni in base al periodo di soggiorno del cliente.