Il 2019 di “WeRoad, viaggi on the road in giro per il mondo” chiude con numeri record: WeRoad, viaggi on the road in giro per il mondo. Tra le mete più gettonate di questo inverno ci sono Thailandia, Cuba e Islanda, ma anche delle nuove destinazioni: Lapponia, Emirati Arabi e Maldive.

La volontà di WeRoad è quella di portare quante più persone alla scoperta del mondo consentendo loro di vivere esperienze uniche e indimenticabili. Con WeRoad si può scegliere di partire tutto l’anno verso più di 100 destinazioni nel mondo insieme a gruppi di coetanei con cui si condivide la voglia di conoscere nuovi luoghi, rigorosamente zaino in spalla.

“Uno dei pillar di WeRoad è la ricerca continua dell’innovazione anche negli itinerari proposti, e siamo convinti che la nostra voglia di rimetterci continuamente in discussione proponendo nuove destinazioni ed esperienze, riuscendo anche ad anticipare i trend, sia la nostra forza – commenta Valentina Colombo, Head of product di WeRoad – Oltre al considerevole incremento di WeRoader che contiamo alla fine di ogni stagione, registriamo un engagement rate medio molto alto. Se il nostro obiettivo è quello di far vivere esperienze changing life, far sognare e ispirare le persone, i  numeri ci dicono che siamo sulla strada giusta”.