L’Ufficio Spagnolo del Turismo scommette sulla formazione online in seguito al successo dei webinar del 2019 con oltre 1000 iscritti.

“Tutta la squadra di Turespaña – scrive l’Ente in una nota – sta lavorando con la massima intensità e resta a totale disposizione del settore turistico. Per affrontare queste incertezze, la principale ricetta è quella della formazione. Il potere della conoscenza delle destinazioni e  della specializzazione in esse, per smuovere la forza principale del nostro settore ovvero la voglia di conoscere nuove destinazioni, culture e persone: il desiderio inarrestabile di viaggiare, adesso con la mente, e più in là anche con il corpo”.

In seguito agli ottimi risultati riscontrati nelle edizioni passate, la Spagna ripropone quest’anno gli appuntamenti di Webinspain per presentare le destinazioni iberiche in 9 Webinar. L’obiettivo è quello di  raccontare il meglio delle proposte spagnole con la presenza di  relatori del travel e della comunicazione.

Appuntamento  ogni lunedì alle ore 14 a partire dal 4 maggio. Tutti i webinar saranno inoltre a disposizione in streaming sul microsite WebInspain e negli altri canali dell’ufficio Spagnolo del Turismo.

Il primo appuntamento sarà interamente dedicato al turismo ecosostenibile in Spagna e in particolare nei Pirenei. Gli appuntamenti successivi toccheranno diverse zone e interessi di viaggio: la gastronomia di Valencia e Murcia, le isole Baleari, il Cammino di Santiago e gli altri cammini nel nord della Spagna. Dopo l’estate, le novità dalle destinazioni urbane e itinerari culturali in Andalusia.