Delta Air Lines, Air France e KLM festeggiano i 10 anni di collaborazione sulle rotte transatlantiche, una partnership di successo che continua a guidare l’industria dell’aviazione e che rappresenta un punto di riferimento da cui prendere esempio.

Nell’ultimo decennio, insieme, le compagnie aeree hanno raggiunto sempre nuovi obiettivi, aprendo nuove rotte tra Europa e Nord America e migliorando il servizio clienti. Costruita intorno ad una rete di sette hub – cinque negli Stati Uniti e due in Europa – la partnership copre rotte tra Canada, Stati Uniti, Messico ed Europa.

Queste le caratteristiche salienti della partnership:
– I clienti delle compagnie, grazie alla partnership, beneficiano di 38 voli in più tra il Nord America e l’Europa rispetto a 10 anni e di oltre 270 voli giornalieri transatlantici.
– Oggi è più facile raggiungere tantissime destinazioni tra il Nord America e l’Europa grazie a maggiori collegamenti tra i diversi hub, come Detroit-Parigi e Atlanta-Amsterdam che offrono un’ampia scelta di voli di andata e ritorno. La partnership ha anche aperto nuove combinazioni di città di partenza/arrivo che non sarebbero state possibili se considerate singolarmente, incluso il servizio da città non hub, tra cui Indianapolis, Raleigh/Durham e Dallas-Fort-Worth per Parigi e Tampa-Amsterdam.
– I clienti possono utilizzare la più grande rete di accesso alle lounge aeroportuali in Nord America ed Europa.
– Vengono offerte maggiori opportunità per accumulare miglia potendo beneficiare di numerosi vantaggi, compreso l’upgrade di sistemazione sui voli attraverso i programmi frequent flyer di ciascuna compagnia aerea.
– Insieme, le tre compagnie aeree, fanno volare attualmente il 20% di passeggeri in più rispetto a 10 anni fa.

“In 10 anni, la nostra JV Nord Atlantica è diventata l’esempio più evoluto di ciò che può essere una partnership aerea e che vantaggi può arrecare ai clienti. Il successo della nostra JV con Delta deriva dalla nostra offerta combinata e multipla che si adatta alle esigenze di tutti i clienti, sia B2C che B2B. Insieme ai nostri team commerciali integrati, miriamo a fornire il miglior servizio ai nostri clienti durante tutto il loro viaggio. Siamo molto orgogliosi dei nostri risultati e non vediamo l’ora di espandere ulteriormente la nostra collaborazione”, afferma Patrick Alexandre, Vicepresidente esecutivo commerciale, vendite e alleanze Air France-KLM Group.

“Siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti in questi 10 anni. La chiave del nostro successo è stata la continua innovazione e l’impegno a migliorare costantemente l’esperienza di volo dei nostri passeggeri che hanno potuto beneficiare del nostro servizio e della stretta integrazione tra i nostri sistemi e dei team aeroporto, vendite, call center e back office. Più recentemente, abbiamo ampliato la nostra cooperazione per includere l’Africa, migliorando le opzioni di viaggio”, le parole di Steve Sear, Presidente di Delta e Vicepresidente esecutivo Vendite globali.

La partnership tra Air France, KLM e Delta prende origine da un precedente accordo tra KLM e Northwest Airlines. A seguito dell’accordo «open skies» del 2007 sul trasporto aereo tra gli Stati Uniti e l’Europa e della fusione tra Delta e Northwest, il 20 maggio 2009 il gruppo Air France-KLM e Delta Air Lines hanno annunciato il proprio impegno a lungo termine con un accordo di joint venture. Un anno dopo, Alitalia ha aderito alla partnership, offrendo nuove opportunità di collegamento tra Nord America e Italia. Lo scorso anno, Delta ha investito 375 milioni di euro per acquisire una partecipazione del 10% nel gruppo Air France-KLM.