Da Novasol destinazioni low cost per un weekend dedicato all’arte

166

Novasol Italia ha fatto una lista di destinazioni interessanti per chi non vede l’ora di scoprire nuovi orizzonti senza spendere un patrimonio, sia in Europa che in Italia.

Budapest. Chiamata la Parigi dell’Est è una città ancora sconosciuta da tanti. Piena di vita e di locali alternativi e alla moda, è diventata una delle mete più internazionali del momento. Lasciarsi incantare dalla sua ricca cultura, tradizioni e dal relax delle sue famose terme è un piacere.

Praga. La Capitale della Repubblica Ceca si presenta agli occhi del visitatore come lo scenario di una fiaba. A misura d’uomo, permette ai suoi visitatori conoscerla in pochi giorni e piace sia a adulti che bambini. Sorprende il suo affascinante stile gotico, la sua storia e leggende, e la sua gastronomia chi riscalda lo stomaco e il cuore.

Malaga. Nel cuore dell’Andalusia, al Sud della Spagna, è una delle migliori opzioni per chi non sa decidere tra una città di mare o una città culturale. La città, luogo di nascita di Picasso o di Antonio Banderas, tra alcuni dei personaggi più conosciuti al mondo, offre una quantità di attrazioni culturali molto soddisfacenti, come il Centre Pompidou, succursale del medesimo museo parigino.

Spalato. La città della Dalmazia ha un incanto speciale, collegata storicamente con l’Italia, mantiene tradizioni, cultura e gastronomia che ci sono famigliari in parte. Tra mare e cultura, Spalato è di tutte le città nominate la più comoda per le famiglie italiane, per la vicinanza all’Italia, per la sua tranquillità e le sue dimensioni.

Genova. La città Superba, illustre e singolare, è un tesoro da scoprire. Impegnata da anni nel diventare interessante anche per i più piccini, è diventata una delle mete in Italia più adatte ai bambini grazie all’acquario, la città dei bambini e dei ragazzi, il galeone dei pirati, la Biosfera, l’ascensore panoramico e tante altre attività che offrono dei momenti indimenticabili.

Venezia. Unica nel mondo e inimitabile. Venezia è un dipinto romantico, una città con delle dinamiche completamente diverse al resto, dove le strade sono fatte d’acqua. Amata alla follia dagli artisti di tutte le epoche per il suo fascino. Non per niente è sede della Biennale più riconosciuta, contemporanea ed elegante al mondo. Da visitare al meno una volta nella vita.

Palermo. Piena di monumenti, chiese e opere d’arte che hanno scritto il racconto di una delle regioni con la storia più antica e meticcia dell’Italia. Il suo centro storico, il più grande in Europa, merita la visita, non delude ai suoi visitanti che rimangono fascinati dalla sua maestosità e vivacità.

Catania. La più raffinata delle città siciliane, ai piedi dell’Etna, la sua posizione permette al visitatore di scegliere tra mare, cultura o natura. È di obbligo, per i non claustrofobici, visitare la Catania sotterranea, l’antica città sepolta dalla lava del vulcano.