Le Dolomiti sono un caleidoscopio di attività, che a partire da domani sono di nuovo alla portata di tutti, per tutta l’estate. Discese mozzafiato per le bici, mountain bike, e-bike, ma anche trekking, ferrate, sentieri attrezzati, percorsi per trail running ed arrampicate. Ad aprire la stagione è il Lagazuoi, seguito il 4 giugno dalle 5 Torri, e dalla funivia del Faloria che aprirà l’11 giugno. La stagione entrerà nel pieno della sua vitalità dal 18 giugno, quando apriranno tutti gli impianti sulle Tofane: la seggiovia Gilardon-Roncato, la nuova Tofana Express, Pié Tofana – Duca d’Aosta, Duca d’Aosta – Pomedes, i tre tronchi della Freccia nel Cielo che da Col Druscié portano fino a Cima Tofana passando da Ra Valles, la seggiovia Rio Gere – Son Forca, e la seggiovia Taiarezze – Malon ad Auronzo. Dal 2 luglio, infine, aperta anche la seggiovia Fedare.

Per l’estate 2022 Cortina offre il Cortina Vertical Pass, un pass da 1, 3, 5, 7 giorni (anche non consecutivi) utilizzabile per tutta la stagione fino ad esaurimento delle giornate, oltre al Cortina Bike Pass (1 o 3 giorni a scelta) e un pass stagionale, tutti acquistabili sul sito di Cortina Skiworld (www.cortinaskiworld.com). Tutti i pass dell’estate sono stati pensati per garantire la massima flessibilità e la possibilità di scegliere la propria avventura giornaliera, a piedi o in bici per oltre 400 km di sentieri, di corsa lungo i tanti trail, oppure a mani nude sulle crode, lungo le ferrate e nelle tante palestre di arrampicata open air.