Si chiamerà African Civil Aviation Alliance e dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi: è il progetto di quattro compagnie aeree africane nato con l’obiettivo di contrastare l’egemonia sul continente africano di Ethiopian Airlines.

La nuova alleanza dei cieli sembrerebbe alle battute finali e sarà costituita da Air Mauritius, South African Airways, RwandAir e Kenya Airways. Queste ultime tre hanno chiuso gli ultimi anni in perdita a causa del basso livello delle infrastrutture aeroportuali e dell’accesa competizione internazionale, soprattutto con le compagnie del Golfo.

L’African Civil Aviation Alliance dovrebbe aiutare i vettori a ridurre i costi, ad aumentare le rotte in codeshare e ad essere maggiormente competitivi sul mercato.