Cisalpina Tours è stata riconosciuta tra le migliori TMC partner di Aeromexico durante “Top Mundial”, evento della compagnia aerea che celebra ogni anno l’impegno delle agenzie di viaggi quali distributori di valore. L’edizione di quest’anno si tiene a Mérida, nello stato dello Yucatàn dal 29 novembre al 2 dicembre e accoglie il retail del turismo proveniente dall’Europa, dall’Asia, da Stati Uniti, Canada e tutta l’America Latina, Messico incluso. L’appuntamento viene sviluppato in collaborazione con la Segreteria di Stato dello Yucatàn che cura per gli ospiti un programma di conoscenza della destinazione.

I viaggi d’affari dall’Europa verso l’America Latina rappresentano un mercato dall’ampio potenziale di crescita, considerato che gli analisti stimano un volume d’affari di oltre 43 miliardi di dollari (dato 2022) e una progressione a 68 miliardi nel quinquennio a venire.

«Il ritmo di crescita del 6% è un dato che Cisalpina Tours considera meritevole di attenzione, anche in virtù dei recenti investimenti del partner Aeromexico, che proprio nell’estate scorsa è tornata a servire non-stop la rotta da Roma Fiumicino a Mexico City – commenta Giorgio Garcea, chief commercial & operations officer di Cisalpina Tours -. In quanto unica compagnia aerea full service del Paese, Aeromexico rappresenta per i viaggi d’affari un operatore essenziale, soprattutto per quanto riguarda il nostro programma di espansione internazionale che va a intercettare la crescente domanda di lungo raggio dal continente americano verso l’Europa e viceversa».

In sinergia con la casa madre MSC Group, Cisalpina Tours ha intrapreso un ampio progetto di internazionalizzazione che la porta a essere la prima TMC italiana con uno sviluppo in 10 mercati esteri attualmente. Gli uffici di New York, Santos in Brasile, Izmir e Kousadasi in Turchia, Limassol a Cipro e, Amburgo in Germania sono operativi, mentre le aperture delle sedi europee di Parigi, Londra, Ginevra e Madrid sono in corso. Nel 2024 partirà la fase due dell’ampliamento, in Sudafrica ed Estremo Oriente.

Continua Garcea: «Il network di Aeromexico con la rete di destinazioni in Messico, Stati Uniti, Canada, America centrale e meridionale, Asia ed Europa è funzionale al nostro sviluppo così come la sua flotta composta di Boeing 787 e 737, oltre a Embraer 190 all’avanguardia rispecchiano pienamente i livelli di servizio che offriamo ai business traveller delle 800 aziende di cui gestiamo la spesa di viaggi d’affari».

In quest’ottica, Cisalpina Tours osserva con estremo interesse i futuri sviluppi sia di Aeromexico sia del Paese. L’aerolinea ha incrementato l’offerta di voli in Europa, a Madrid e a Parigi (sede dei XXXIII Giochi Olimpici) nell’estate 2024, mentre aziende innovative dell’automotive pianificano l’installazione di impianti produttivi da miliardi di dollari, che porteranno crescita economica e la necessità di nuove connessioni aeree e servizi alberghieri.