Cathay Pacific sceglie Fiumicino per il nuovo A350-1000

76

Sarà lo scalo di Roma Fiumicino a vedere dal prossimo primo giugno il debutto dell’A350-1000 di Cathay Pacific, a riprova di una felice collaborazione ultratrentennale con il primo aeroporto della Capitale.

“Quest’aeromobile è già operativo su altre rotte sia in Nord America sia in Europa, e rappresenta l’upgrade delle caratteristiche dell’A350-900 – ha spiegato Daniele Bordogna (nella foto, ndr), sales e marketing manager Italy di Cathay Pacific – Ha la classe Business di 46 posti, la Premium Economy di 32 posti e la Economy di 256 posti, con poggiatesta completamente rinnovato, mentre per chi vola in Business c’è un nuovo servizio di ristorazione che permette la fruizione di differenti scelte culinarie e di preordinare la colazione la sera prima, ottimizzando così le ore di sonno durante il viaggio. L’A350-1000, più confortevole e silenzioso, coincide con il ritorno della frequenza giornaliera Roma-Hong Kong”.

L’aeromobile opererà sulla rotta per sei mesi, testimoniando la crescente richiesta di traffico per l’Oriente soprattutto nel periodo estivo, con passeggeri sia sul segmento etnico sia su quello leisure. Intanto Roma Fiumicino si sta attrezzando per quest’arrivo: Cathay Pacific, infatti, è la compagnia aerea che garantirà il debutto assoluto dell’A350-1000 sull’hub, mentre nell’aeroporto internazionale di Hong Kong, all’interno della lounge di Business Class ‘The Pier’, è stato aperto un nuovo spazio dedicato allo yoga denominato ‘The Sanctuary’.

“Fino all’8 aprile è possibile prenotare e partire a tariffe agevolate con la campagna ‘Pronti al decollo’ per viaggi dal 5 marzo 2019 ed entro il 28 febbraio 2020 – ha ricordato Bordogna – Le agenzie di viaggi sono parte importante del nostro business perché convogliano la maggior parte delle prenotazioni; per questo prossimamente abbiamo in programma una tappa importante dedicata all’intermediazione nell’area del Centro-Nord”.