Capri si presenta ai turisti di domani

108

C’è Capri in prima linea alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo che si è aperta oggi a Milano.  Grande successo per l’offerta turistica dell’Isola Azzurra, protagonista nello stand della Regione Campania nella giornata riservata al pubblico. I visitatori hanno mostrato il tradizionale interesse per una destinazione che conserva immutato negli anni il suo fascino.

Le bellezze di Capri e Anacapri ma anche i programmi per l’estate 2019 fra eventi, mostre, premi internazionali e sport, saranno gli elementi di maggiore attrazione per il vasto pubblico di turisti, siano essi nuovi ospiti o frequentatori assidui dell’isola come i vip e noti imprenditori.

Grande attenzione ovviamente alle nuove mode e alle nuove tendenze del mercato, con un occhio particolare per Millennials e nuove generazioni del turismo che vedono in Capri una destinazione ancora da scoprire, sia dal punto di vista turistico che culturale.

“La presenza al più importante evento fieristico italiano che accoglie il mercato dei consumatori finali di turismo, è uno dei punti fondamentali nella programmazione stagionale degli operatori – spiega il presidente di Federalberghi Capri, Sergio Gargiulo – Da questo punto di vista Capri non ha tradito le attese anche in occasione di questa edizione della BIT, a conferma del fatto che l’isola rappresenta uno degli elementi di maggiore attrazione per l’offerta turistica della Regione Campania, e di conseguenza anche dell’Italia, in tutte le borse turistiche nazionali ed internazionali. Uno degli asset trainanti per Capri è il turismo congressuale e non a caso, fra i maggiori appuntamenti di cui l’isola sarà teatro nel corso del 2019, c’è l’Assemblea Nazionale di Federalberghi, in programma dal 3 al 5 maggio al Grand Hotel Quisisana. Si tratta di un giusto riconoscimento alla grande qualità dell’ospitalità e dell’offerta congressuale dell’isola decretato da parte degli stessi operatori di settore”.

Oltre all’incontro con il pubblico, in occasione della BIT, Federalberghi Capri e gli operatori isolani hanno la possibilità di confrontarsi con i numerosi mercati esteri interessati alla destinazione Italia. Come già in occasione della partecipazione alla recente FITUR di Madrid, grande attenzione è stata dedicata agli operatori del wedding tourism, uno dei segmenti di mercato che insieme al luxury, al turismo congressuale e agli eventi organizzati dai grandi brand internazionali del fashion, sostengono l’economia turistica delle più rinomate località italiane come appunto Capri.