L’Italia si promuove a BMT 2023 non solo attraverso i tradizionali canali istituzionali ed i tour operator incoming ma anche grazie al Corpo Diplomatico che nella prossima edizione della borsa organizzata a Napoli da Progecta sarà fra i protagonisti della manifestazione. A venti Paesi rappresentati dal Corpo Consolare sarà riservata un’ampia area nel padiglione 4 della Mostra d’Oltremare e saranno gli stessi Consoli a fare da trait d’union con gli operatori e i buyers dei paesi rappresentati interessati al Prodotto Italia. Un progetto che vuole aprire ulteriori canali con il mercato internazionale che BMT sta curando nei dettagli e che è stato al centro di un incontro nella Green Hall della sede di Progecta a Napoli che ha riunito l’amministratore Angioletto de Negri ed il direttore Fabrizio Cantella con venti consoli. Di seguito i protagonisti del meeting ed i Paesi che parteciperanno all’appuntamento b2b dal 16 al 18 marzo 2023:

Gennaro Danesi (Nicaragua), Maria Grazia Alvarez (Ecuador), Gennaro Famiglietti (Bulgaria), Giancarlo Iaccarino (Lussemburgo), Eugenio Maria Patroni Griffi (Austria), Gianluigi Cimmino (Croazia), Silvio Vecchione (Vietnam), Angelo Melone (Repubblica del Congo), Mariano Bruno (Principato di Monaco)
Valentina Mazza (Kazakhstan), Edgar Baldur Brauchle (Panama), Vincenzo Russo (Lituania), Gianfilippo Laurini (Paraguay), Mario Luiz Piccaglia De Menezes (Brasile), Maria Luisa Cusati (Portogallo), Tracy Roberts-Pounds (Stati Uniti), Jacopo Fronzoni (Slovenia), Radhia Jmili Ben Khedher (Tunisia), Francesco Cossu (Zambia) e Carmine Capasso (Sri Lanka).