B&B Hotels, catena internazionale di alberghi con 490 strutture in Europa e 37 hotel in Italia, ha registrato nel 2018 una crescita record a livello globale: un +18,2% rispetto al 2017 e 580 milioni di euro di fatturato globale, un incremento del 14% di camere vendute, l’ingresso in 5 nuovi paesi europei e oltre 50 nuove aperture nel mondo.

Fabrice Collet, amministratore delegato di B&B Hotels, ha dichiarato: “La nostra crescita è sostenuta dal fatto che B&B Hotels si posiziona nel segmento hotel low budget ma con una proposta di ospitalità superiore caratterizzata da tutti i comfort e da un design riconoscibile. Un’offerta semplice, per tutti e universale. B&B Hotels è una realtà in costante crescita in Europa e non solo, dai centri delle città fino alle periferie. Il 2019 ci vedrà sempre più protagonisti nel panorama dell’hospitality posizionandoci come leader globale di hotel per soggiorni di breve durata”.

In Italia il gruppo si è distinto nel 2018 per il grande slancio e dinamismo raggiungendo risultati importanti in termini di tasso di occupazione pari al 75% sul territorio e un giro d’affari di oltre € 52 milioni di fatturato e una previsione di chiusura del 2019 pari a 60 milioni di euro con oltre 40 alberghi operativi sul territorio Nazionale

In Italia B&B Hotels è salita al vertice del segmento dei budget hotel con 37 strutture e una quota di mercato del 40%. Nel corso del 2018 l’azienda ha acquisito e riqualificato diverse strutture alberghiere aprendo nuovi hotel in destinazioni primarie come Milano e Roma, e affacciandosi anche su città minori ma prioritarie per il turismo come Modena e Treviso.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti in Italia e siamo convinti che la nostra offerta caratterizzata da standard di qualità elevati a prezzi contenuti, servizi all’avanguardia, ampi spazi e un’offerta diversificata, sia la chiave del nostro successo”, le parole di Jean Claude Ghiotti, Presidente di B&B Hotels Italia. “La strategia per il 2019 è quella di rafforzare la nostra presenza sul territorio nazionale raggiungendo l’obiettivo di oltre 40 hotel e di introdurre sempre nuovi servizi per garantire al viaggiatore moderno un’ospitalità superiore e un’esperienza sempre più appagante”.