Bangkok Airways, nel 2019 una crescita del 3%

156

“Nel 2018, il fatturato totale della società era di 27.943,6 milioni di baht. L’utile netto è stato segnalato pari a 356,8 milioni di baht. Il numero totale di passeggeri nel 2018 era di 5,95 milioni di passeggeri, aumentato dello 0,1% rispetto all’anno precedente. Nel 2019 si prevede un aumento del numero di passeggeri del 3%”, così Puttipong Prasarttong-Osoth, presidente di Bangkok Airways.

“Nel 2018 – continua il presidente – abbiamo offerto nuovi servizi non-stop che collegavano la Thailandia e alcune delle principali città Dell’Indocina Chiang Mai-Hanoi (Vietnam). Inoltre, abbiamo aumentato la frequenza dei voli tra Bangkok-Vientiane (Laos) da 7 voli settimanali a 14 voli settimanali, Bangkok-Mandalay (Myanmar) da 7 voli settimanali a 11 voli settimanali e Bangkok-Phu Quoc (Vietnam) da 4 voli settimanali a 7 voli settimanali”.

Il piano di espansione degli itinerari per il 2019 di Bangkok Airways prevede l’apertura di nuove rotte come Bangkok-Cam Ranh (Vietnam) che è stato lanciato nel gennaio 2019, Chiang Mai-Krabi (solo andata) e Chiang Mai-Luang Prabang (Laos) rispettivamente alla fine di marzo e all’inizio di aprile.

Oltre a ciò, la compagnia prevede di aumentare la frequenza dei voli tra Bangkok e destinazioni popolari come Bangkok-Danang (Vietnam) da 7 voli settimanali a 14 voli settimanali, a partire dal 1 ° marzo 2019 e KrabiBangkok da 21 voli settimanali a 28 voli a settimana, a partire dal 31 marzo 2019.

“Aumenteremo – dice ancora il presidente di Bangkok Airways – il numero dei nostri partner in codeshare. Ad oggi, Bangkok Airways è in partnership con 27 compagnie aeree di tutto il mondo, incluso il nostro ultimo partner – Philippines Airlines. Nel 2019, prevediamo di  firmare più accordi con altri 2-3 vettori. Quest’anno oltre all’arrivo due nuovi ATR72-600 abbiamo molti progretti per I nostri aeroporti, per I nostri sistemi IT e catering”.