Azul annuncia di avere ridotto la propria capacità sui voli domestici e internazionali a seguito dell’emergenza Coronavirus. In particolare, a partire dal 21 marzo sono stati sospesi tutti i voli dal Brasile a Lisbona (fino al 30 aprile), e dal 22 marzo tutti i voli da Lisbona al Brasile (fino al 1 Maggio). Il network domestico, invece, vede la sospensione dal 23 marzo al 30 giugno dei voli per Parnaiba e altre nove città in tutto il Brasile.

La nuova politica di prenotazione flessibile della compagnia aerea brasiliana prevede per i clienti in possesso di biglietti emessi con connessioni per voli Azul con destinazione/origine Italia (e partenze fino al 31 Maggio 2020) la possibilità di cancellazione con rimborso integrale. Allo stesso modo, i clienti in possesso di biglietti con voli Azul emessi via gds in Italia (partenze fino al 31 Maggio 2020) hanno diritto alla cancellazione con rimborso integrale (periodo di rimborso fino al 31 Marzo 2020).