Aviareps annuncia una fiera virtuale innovativa per una selezione di aziende del settore turistico europeo e cinese.

Questo evento virtuale con tecnologia europea all’avanguardia fa parte del progetto Partnerships in European Tourism, avviato e finanziato dall’Unione Europea. Il progetto prevede quattro appuntamenti di matchmaking tra aziende turistiche europee e cinesi, con particolare attenzione alle piccole e medie imprese. La fiera virtuale è il primo, a cui seguiranno altri eventi di matchmaking B2B a Berlino, Chengdu e Hangzhou a marzo, giugno e ottobre 2021.

Prima della pandemia di Covid-19, la popolarità dell’Europa era in crescita tra i viaggiatori cinesi. Visite ripetute, un forte interesse per viaggi culturali e giovani generazioni di viaggiatori individuali, erano le premesse di un luminoso futuro turistico. Questa fiera virtuale rappresenta un importante passo simbolico nella giusta direzione per ricostruire questa tendenza e riattivare i flussi di visitatori dalla Repubblica popolare cinese verso l’Unione europea.

La fiera virtuale si svolgerà il 22, 23 e 24 giugno 2020 e la partecipazione è gratuita. I buyer cinesi e i venditori europei possono partecipare a presentazioni, interagire tra loro tramite avatar 3D e partecipare a incontri individuali di qualità. L’ambiente virtuale presenta due padiglioni con stand che consentono a 40 venditori europei di mostrare i loro prodotti al travel trade cinese.

Thierry Breton, Commissario europeo per il Mercato Interno, ha promesso il suo sostegno per rimettere in carreggiata il turismo europeo e ha affermato che esiste un’opportunità di ripartire dall’’attuale crisi per reinventare “il turismo di domani – verso un settore più sostenibile, resiliente e innovativo”.

Il progetto Partnerships in European Tourism (PET) è finanziato dall’Unione Europea, con l’obiettivo di supportare le piccole e medie imprese europee nel settore del turismo che desiderano espandere le loro attività sul mercato cinese. Attraverso l’organizzazione di fiere B2B (virtuali), webinar, eventi di e-learning e matchmaking, l’Unione Europea faciliterà nuove collaborazioni e partnership sui prodotti turistici transeuropei.