Avianca Holdings annuncia una nuova politica di prenotazione all’insegna della massima flessibilità.

In particolare, Avianca consente ai possessori di biglietti con origine o destinazione finale Italia emessi fino al 26 Febbraio 2020 di effettuare cambi di data e itinerario nella medesima classe tariffaria senza il pagamento di penali.

“Nel caso i cambi – spiega la compagnia – generino differenze di tariffa e/o tasse, queste andranno pagate. I rimborsi seguono le normali regole tariffarie”.

Le nuove politiche di prenotazione si applicano anche ai biglietti emessi fino al 14 Marzo per tutte le destinazioni raggiunte da Avianca, con date di viaggio compresse tra il 1 Marzo 2020 e il 30 Aprile 2020.