ANA Holdings annuncia l’ampliamento della sua flotta con un ordine misto di 20 nuovi Boeing 787-10 e 787-9, una scelta che prepara il vettore per il futuro mentre aumenta la sua attenzione alla sostenibilità. L’ordine include 11 aeromobili 787-10 e nove modelli 787-9 (con quattro ordini fermi e cinque opzionali).

“I B787 hanno ottimamente servito ANA, e siamo felici di ampliare la nostra flotta aggiungendo ulteriori aeromobili di questo tipo, tecnologicamente avanzati”, ha detto Yutaka Ito, Executive Vice President di ANA e ANA HD. “Questi aeromobilii rappresentano un significativo passo avanti per ANA, mentre lavoriamo per rendere la nostra intera flotta più ecologica e meno rumorosa. L’introduzione del 787-10 sulle rotte nazionali aiuterà il Gruppo ANA a mantenere il suo ruolo di leadership e a migliorare la nostra capacità di operare come cittadini responsabili”.

Il Boeing 787 utilizza materiali avanzati che ottimizzano significativamente la sua efficienza rispetto ai Boeing 777 attualmente impiegati da ANA. La sostituzione dei 777 domestici con i 787 permetterà al vettore di diminuire del 25% il consumo di carburante. Il 787, inoltre, produce meno rumore rispetto al 777, la sostituzione permetterà anche di diminuire le emissioni acustiche.

Prima di questo annuncio, ANA aveva ordinato 83 aeromobili 787, di cui 71 attualmente già operativi. Se tutti i 20 aeromobili entreranno in servizio, ANA opererà un totale di 103 B787 entro il FY2025. Gli aerei appena ordinati saranno equipaggiati con motori prodotti da GE Aviation.

ANA prende in considerazione una serie di fattori quando decide di aumentare la sua flotta, e il Boeing 787 è stato selezionato dopo un accurato processo di valutazione che ha determinato la sua conformità agli obiettivi di ANA e la possibilità di aiutare la compagnia a migliorare il servizio e l’ospitalità a bordo.