Dopo il successo dei voli Covid tested da e per New York, Alitalia introduce identica modalità di viaggio anche per la ripresa dal 9 luglio del collegamento diretto tra Roma e Tokyo, in concomitanza con gli attesi Giochi Olimpici. Tutti i passeggeri che viaggeranno sui tre voli settimanali Alitalia da e per Tokyo, compresi gli atleti azzurri, dovranno presentare una certificazione comprovante la negatività al Covid 19. Inoltre, il test antigenico previsto per i passeggeri in partenza dal Giappone li esonererà dal dover osservare alcun periodo di quarantena preventiva. La ripresa dei voli Alitalia per il Giappone sarà caratterizzata anche dall’inaugurazione dei servizi sul più comodo scalo cittadino di Tokyo Haneda, distante solo 20 chilometri dalla città. Nell’estate 2021 il collegamento per New York verrà incrementato a un volo quotidiano a giugno, per poi raddoppiare a due frequenze al giorno a luglio.

Nell’estate 2021 Alitalia riprenderà a volare verso le destinazioni turistiche preferite dagli italiani con nuovi voli internazionali diretti verso la Grecia, la Spagna e la Croazia e più frequenze verso la Sicilia, la Puglia e la Calabria. Da oggi è possibile prenotare voli Alitalia da Roma Fiumicino per Santorini, Skiathos, Preveza, Cefalonia, Creta, Corfù, Mykonos, Zante, Dubrovnik e Spalato e quelli da Roma Fiumicino e Milano Linate per Rodi, Ibizia, Minorca e Palma di Maiorca.

Da giugno Alitalia tornerà ad operare i collegamenti con Malaga e Marsiglia e da luglio con Tel Aviv e Algeri. Da Luglio saranno incrementate anche le frequenze verso le principali città europee: Londra, Madrid, Barcellona, Atene, Parigi, Nizza, Bruxelles, Amsterdam, Ginevra, Zurigo, Francoforte, Monaco, Malta, Tirana. Più collegamenti anche per Tunisi e Il Cairo.
Sui collegamenti nazionali da Fiumicino saranno disponibili maggiori voli verso Cagliari, Olbia, Alghero, Catania, Comiso, Lampedusa, Palermo, Pantelleria, Bari, Lamezia Terme, mentre da Milano Linate cresceranno i collegamenti diretti a Roma, Cagliari, Olbia, Alghero, Palermo, Catania, Comiso, Lampedusa, Bari, Brindisi e Lamezia Terme, e da Milano Malpensa verso Cagliari. La Sardegna sarà raggiungere anche da Pisa e Bologna con voli per Olbia, e da Verona con voli verso Cagliari.