Alidays, concluso il fam trip del sales team a New York

100

Si è chiuso il fam trip organizzato da Alidays Travel Experiences per il proprio sales team: 5 giorni a New York densi di momenti di formazione, team building, meeting aziendali, ma anche occasioni di divertimento e cultura.

A fare da palcoscenico la Grande Mela, sede di Hozho, l’avventura americana dell’azienda nata con l’intento di offrire un servizio sempre più made to measure al cliente che viaggia verso gli States. Ricco il palinsesto articolato fuori dall’headquarter milanese, a partire dai meeting, che hanno chiamato il team a interrogarsi su temi cruciali riguardanti mission e vision aziendale, analisi e crescita commerciale.

La squadra ha avuto l’opportunità di visitare gli highlight della città, con tour nei quartieri creativi e di tendenza, scoprendo i benchmark dell’arte, che oggi rappresentano la New York più nuova. Se Brooklyn è senza dubbio un’inesauribile fonte di stimolo per la creatività, Hudson Yards dà lo spunto per parlare di rigenerazione, riconversione, rinascita e sostenibilità, temi caldi che invitano ormai ogni azienda moderna a porsi delle domande.

Il sales team ha poi avuto modo di concludere ogni giornata con un momento di relax, vivendo un’esperienza esclusiva. Una serata è stata dedicata al Blue Note, il tempio degli appassionati di jazz, ma anche un luogo dove apprezzare l’armonia, il ritmo, l’improvvisazione, elementi fondamentali nella musica, ma che un team può prendere in prestito e sperimentare nella condivisione. Il Madison Square Garden diventa il campo su cui apprendere grinta, coesione, spirito di gruppo, umiltà, amore per la maglia aziendale.

Nel futuro di Alidays continua ad avere un ruolo focale l’innovazione, sia tecnologica sia nel modo di raccontare il viaggio. Ma il to rimane radicato a una base di valori forti come responsabilità e professionalità, cura delle agenzie e mettendo al centro della propria filosofia la persona.