Air Tahiti Nui, vettore di bandiera della Polinesia Francese, annuncia la ripresa dei suoi voli commerciali a bordo dei suoi iconici “Tahitian Dreamliner”, a seguito della riapertura della Polinesia Francese al turismo internazionale post emergenza Covid-19.

A partire dal 4 Luglio prossimo sarà ripristinato l’operativo fra Europa e Tahiti, mentre dal 20 luglio sarà la volta della riapertura del traffico tra la destinazione e gli Stati Uniti. In un prossimo futuro sarà disponibile l’intero network d Air Tahiti Nui.

Inoltre – comunica la compagnia – a partire dal 20 Luglio saranno disponibili 2 ulteriori voli a settimana Los Angeles (LAX) – Papeete (PPT) e viceversa in aggiunta alle 5 frequenze da/per Parigi, per un totale di 7 settimanali. I voli da Papeete per Tokyo Narita (NRT) e Aukland (AKL) verranno riprogrammati non appena le autorità dei rispettivi Paesi autorizzeranno la riapertura.

In accordo con le linee guida di IATA, EASA e stabilite dal Governo della Polinesia Francese, Air Tahiti Nui applicherà misure sanitarie eccezionali per garantire la sicurezza dei passeggeri, degli equipaggi e della popolazione locale.