AIAV torna sulla questione  dei tour operator e delle agenzie di viaggio della Repubblica di San Marino.

“Un argomento – scrive l’Associazione in una nota – venuto alla ribalta in seguito alla richiesta di chiarimenti da parte di diverse agenzie in merito alle garanzie in materia di insolvenza e fallimento prestate dalle imprese turistiche sammarinesi. Solo due di queste  – San Marino TourService e Podium — sollecitate da AIAV per fornire gli estremi delle loro coperture assicurative o del Fondo di Garanzia scelto per proteggere viaggiatori e agenti di viaggio, avevano prontamente risposto fornendo quanto richiesto. Un altro, “THE ONE”, essendo straniero e non ritenendosi né agenzia né T.O. ci informava di non  ritenersi sottoposto a questo obbligo, parere fornitogli dal proprio assicuratore”.

“Ne è nato – prosegue AIAV – un bel confronto, a tratti  aspro, dal quale è emerso inesatto il consiglio dell’assicuratore  e THE ONE si è immediatamente dotato della tutela richiesta dalle normative. Oggi è uno dei tre operatori di San Marino che possiamo ritenere sicuri e privi di rischio per agenzie e clienti”.

“Siamo contenti – le parole del presidente di AIAV Fulvio Avataneo – di poterci accreditare della ragione quando effettivamente l’abbiamo ma  siamo altrettanto soddisfatti dell’esito di questo confronto specifico, avvenuto in maniera energica ma corretta e rispettosa. Un confronto alla fine, vinto da  entrambi”.