ciao
Home Distribuzione Primarete fa centro con Percorsi Religiosi

giornaledelturismo_percorsireligiosiA più di un anno dal suo lancio, il tour operator Percorsi Religiosi tira le somme e raccoglie i primi risultati: “circa 2000 turisti hanno viaggiato con i nostri Pellegrinaggi e percorsi culturali”, afferma con orgoglio il product manager Gabriele Onni.

Il t.o. di “casa” Primarete network propone a gruppi di estrazione parrocchiale e non una programmazione molto ampia e di facile consultazione, grazie al sito www.percorsireligiosi.it pensato sia per le agenzie di viaggio che per il cliente finale, non sempre avvezzo alla tecnologia.

“Percorsi Religiosi ha reinterpretato la crisi del modo di viaggiare in chiave religiosa e decisamente userfriendly”, afferma il patron di Primarete Ivano Zilio.

E, continua Onni:  “abbiamo azzeccato i tour a data fissa proposti nel 2016, con destinazione Armenia e Georgia, Cipro, Praga, la Polonia del Sud con il santuario di Czestochowa e la Repubblica ceca e l’Austria, con diversi percorsi personalizzati in questi due paesi,. Il prodotto Medjugorje è sempre tra i più richiesti e, vista la grande offerta, cerchiamo di personalizzarlo offrendo proposte sempre più su misura”.

Per Ivano Zilio si tratta di una scommessa vinta: “Chiudiamo il 2016 con ottimi risultati ma il 2017 vedrà Percorsi Religiosi partner di un’importante operazione in collaborazione con il Messaggero di Sant’Antonio”.

Il mensile tra i più letti in Italia dedicherà dal prossimo mese una programmazione in esclusiva  con il t.o. con la visita della Basilica di Sant’Antonio a Padova per tutto il mese di giugno 2017 e un tour in occasione del Centenario dell’apparizione della Madonna di Fatima, previsto per ottobre 2017, in collaborazione con Tap.

Articoli simili

Lascia un commento