ciao
Home Cielo LATAM, presentato l’aereo di Papa Francesco per i suoi spostamenti in Cile

A pochi giorni dal suo arrivo nel Paese, LATAM Airlines ha presentato l’aereo ufficiale che Papa Francesco utilizzerà per i suoi spostamenti in Cile tra le città di Temuco, Santiago e Iquique.

L’areomobile, un Airbus A321, con una capacità di 220 passeggeri, trasporterà circa 130 membri della Comitiva Papale. Tra i passeggeri ci saranno membri della Chiesa Cattolica, personale di protocollo del governo, squadre di sicurezza cilene e del Vaticano, addetti al supporto tecnico e personale di bordo LATAM.

L’aereo che trasporterà il Papa e la sua comitiva per i cieli cileni ha un allestimento completamente dedicato. Su entrambi i lati esterni ci saranno, infatti, il logo ufficiale di Papa Francesco e l’hashtag dedicato alla sua visita #ElVueloDeFrancisco (Il volo di Francesco). All’interno, ogni sedile avrà poggiatesta e cuscini brandizzati con il logo di riferimento, il nome di ogni passeggero, lettere di benvenuto e di arrivederci, coperte o piumoni in base al tipo di volo e un kit con prodotti essenziali per il viaggio.

Gisela Escobar, Corporate Affairs Vice President di LATAM, ha dichiarato: “Sono mesi che il nostro equipaggio e tutti quelli che hanno lavorato per portare a termine questa importante missione stanno organizzando la logistica e tutto il necessario per viaggi come questo, dalla personalizzazione dell’aeromobile, al coordinamento operativo per fornire un servizio di bordo d’eccellenza”.

Il servizio di bordo previsto durante le 4 tratte che partiranno dal Cile, sarà quello solitamente utilizzato durante i voli che superano le 7 ore o che viene offerto durante i voli domestici in America Latina.

Hugo Pantano, Executive Chef di LATAM, ha affermato: “Seguendo le indicazioni ricevute dal Vaticano,serviremo un menù unico per tutti i passeggeri, con pietanze semplici e facili da trasportare. Verranno previsti vassoi diversi a seconda della durata del volo e dell’itinerario, includendo l’utilizzo di prodotti freschi e tipici della regione”.

Per commemorare la visità di Papa Francesco in Cile, LATAM pianterà 5 mila alberi nella località di Santa Olga, coinvolta negli incendi del 2017. A questo proposito Gisela Escobar ha aggiunto: “Abbiamo volutaro fare un regalo che fosse simbolico e che lasciasse un’eredità al paese. La visita del Papa non solo ci trasmetterà un messaggio di pace e speranza, necessario ai nostri giorni, ma ridarà vita ad una zona che è stata tremendamente devastata dagli incendi.” LATAM lascerà una targa sul luogo come omaggio al Santo Padre e alla sua preoccupazione per la sicurezza del pianeta, espressa nella sua Enciclica “Laudato Sii”.

Si comunica a tutti i passeggeri che voleranno tra il 16 e il 18 di gennaio, che nei pressi degli aeroporti di Santiago, di Iquique e Temuco sono state programmate chiusure stradali e restrizioni d’accesso. La compagnia raccomanda di presentarsi almeno tre ore in anticipo per i voli nazionali e quattro ore per quelli internazionali.

Alla cerimonia di benedizione dell’aeromobile che trasporterà il Papa e la sua comitiva, hanno partecipato il Nunzio Apostolico, Ivo Scapolo, il Segretario Generale della Conferenza Episcopale, Monsignor Fernando Ramos, il Coordinatore Nazionale della visita del Papa in Cile, Javier Peralta e il Direttore della Commisione Presidenziale, Benito Baranda.

LATAM accompagnerà il Sommo Pontefice nei seguenti spostamenti:
Mercoledì 17 gennaio: Santiago- Temuco- Santiago
Giovedì 18 gennaio: Santiago- Iquique- Lima
Venerdì 19 gennaio: Lima- Puerto Maldonado- Lima
Sabato 20 gennaio: Lima- Trujillo- Lima
Domenica 21 gennaio: Lima- Roma

Articoli simili
0 31
0 49

Lascia un commento