ciao
Home Economia Italiani e vacanze di Natale: le destinazioni per il 2017

Manca quasi un mese alle vacanze natalizie e gli italiani – oltre pensare a regali, addobbi e cene con amici e parenti – sono alle prese con l’organizzazione del prossimo viaggio. In vista delle festività e del meritato relax prima di iniziare il nuovo anno, il motore di ricerca viaggi KAYAK.it ha analizzato i propri dati basati sulle ricerche di voli e hotel per scoprire cosa sognano i turisti italiani ed europei e come cambiano i trend di viaggio per questo speciale periodo dell’anno rispetto al 2016.

New York: la più amata dagli italiani. In base alla ricerca voli, il podio delle destinazioni preferite dagli italiani rimane completamente invariato rispetto allo scorso anno, con New York a dominare il ranking, seguita da Bangkok e Londra, il cui costo medio dei voli è aumentato, rispettivamente del 19% e del 40%. Inoltre, i viaggiatori italiani faranno in media vacanze più lunghe approfittando della disponibilità di qualche giorno di ferie per questo periodo dell’anno; anche nel 2017, infatti, oltre la metà delle destinazioni nel ranking è a lungo raggio. Tra le mete oltreoceano in settima posizione c’è Miami che perde una posizione rispetto allo scorso anno; le due new entry esotiche per le prossime vacanze natalizie sono Tokyo e la magica Dubai, che chiudono la top 10. La romantica Parigi registra invece quest’anno un balzo in termini di popolarità, scalando la classifica di quest’anno di ben quattro posizioni e assestandosi ai piedi del podio.
Rispetto al 2016, per questo Natale si registra in media un aumento dei prezzi dei voli intorno al 10,5% per le dieci mete più desiderate dagli italiani. Gli incrementi più significativi si registrano in media per Bangkok (+40%) e per Parigi (+29%), mentre Praga è l’unica destinazione del ranking in media più conveniente rispetto allo scorso anno (-16%). Nonostante un aumento dei prezzi vicino al 29%, la città della torre Eiffel è la meta in media più conveniente da raggiungere della top 10 (108 € per un volo andata e ritorno in economy).

I turisti europei sognano la Grande Mela e la Tailandia. Non c’è dubbio: per le prossime vacanze natalizie le due mete immancabili per quasi tutti i viaggiatori europei sono New York e Bangkok, che si spartiscono il maggior numero di gradini più alti delle varie classifiche. Sono gli spagnoli a differenziarsi maggiormente per le scelte di viaggio di quest’anno: infatti, se per tedeschi, francesi e inglesi la destinazione preferita è la città tailandese, per i viaggiatori provenienti dalla Spagna questa occupa solo il sesto posto. Gli spagnoli sono anche i viaggiatori più interessati alle mete europee per queste vacanze 2017, includendo nella loro top 10 ben sei destinazioni in Europa, contro le quattro dei francesi, le tre dei tedeschi e solo due dei viaggiatori del Regno Unito.
Interessante notare che sono gli inglesi a pagare in media di più il volo per raggiungere le calde spiagge di Bangkok rispetto agli altri viaggiatori europei, con un budget medio di 747 €, il 13% in più rispetto ai francesi, che pagano in media la tariffa aerea più bassa per questa meta (662 €). Diversamente, per raggiungere New York, sono gli inglesi questa volta a disporre di maggior budget da investire tra shopping e attività in loco, pagando in media il volo 563 €, l’8% in meno degli spagnoli, che sono coloro che spenderanno in media di più per il biglietto aereo per raggiungere la Grande Mela (609 €).
In linea con scelte di viaggio molto diverse da Paese a Paese, anche i budget stanziati per i voli delle prossime vacanze natalizie variano molto, probabilmente anche in base al punto di partenza e dalla destinazione prescelta. I viaggiatori inglesi e tedeschi spenderanno in media rispettivamente 642 € e 582 € per il loro viaggio. Al contrario, i più “conservativi” sono spagnoli (396 €) e francesi (411 €) – probabilmente anche per il fatto di avere più destinazioni a medio raggio tra le preferenze.

In Italia la top 5 è dominata dalle città d’arte. Natale significa anche casa e trascorrere le feste senza allontanarsi troppo dalla famiglia. Gli italiani che desiderano rimanere nel Bel Paese per questo Natale prediligono ancora una volta le città d’arte, confermando anno su anno le fantastiche cinque: Roma, Milano, Venezia, Firenze e Napoli. Anche quest’anno la capitale si conferma salda in cima al podio, registrando anche una spesa media in calo del 5% rispetto al 2016 per una notte in hotel 3/4 stelle. Anche per soggiornare nelle altre destinazioni della top 5 quest’anno i viaggiatori italiani risparmieranno, spendendo in media il 9% in meno rispetto all’anno precedente (in media circa 13 € a notte) per pernottare in una della città più celebri dello Stivale. In particolare, Napoli e Firenze sono le città che registrano le flessioni più significative: nella città campana la spesa media per notte è di circa 205 € (-20%) mentre a Firenze in media 115 € (-14%).

Nel cuore degli stranieri: Roma, Milano, Venezia, Firenze e Napoli. Analogamente ai viaggiatori italiani, gli europei che sognano il Bel Paese per le loro vacanze natalizie scelgono le cinque principali città dello Stivale. Sebbene con posizioni diverse, Roma e Venezia sono sempre sul podio delle mete italiane preferite. Roma è al primo posto per chi proviene da Germania e Spagna e al secondo per Francia e Regno Unito. La capitale della moda, Milano, si guadagna il podio per quasi tutti gli stranieri, fatta eccezione per chi proviene dal Regno Unito: nella classifica inglese, infatti, la preferita risulta essere Firenze, facendo scalare Milano in quarta posizione. In generale è Napoli invece a chiudere questa speciale classifica, tranne per i tedeschi per i quali risulta la quarta meta del Bel Paese più cercata.

Maria Cristina Nieddu, esperta di viaggio KAYAK commenta: “Le feste natalizie sono da sempre uno dei momenti più attesi dell’anno per gli italiani, il periodo ideale per mettersi in viaggio ed esplorare nuove mete. Complice la frenesia dei ritmi delle feste, la ricerca degli ultimi regali e le cene, gli utenti italiani cercano nella tecnologia un supporto per semplificarsi la vita. Per questo è importante per noi monitorare costantemente le scelte di viaggio per comprenderne l’evoluzione e continuare a innovare i nostri servizi rispondendo alle nuove esigenze dei viaggiatori. Ad esempio con la funzionalità Alert Prezzi è possibile rimanere sempre aggiornati sulle variazioni di prezzo per i voli della destinazione prescelta così da non perdere nessuna occasione”.

Articoli simili
0 224

Lascia un commento