ciao
Home Mice Il programma di Let’s Net, la decima Convention di Federcongressi&eventi

giornaledelturismo_federcongressi-letsnetÈ ricco, trasversale e coinvolgente il programma di LET’S NET#concretiecompetitivi, la decima edizione della Convention nazionale di Federcongressi&eventi che si svolgerà al Centro Congressi di Riva del Garda da giovedì 23 a sabato 25 marzo e che comprenderà anche le votazioni per eleggere gli organi sociali del biennio 2017–2019: Presidente, Comitato Esecutivo, Revisore dei Conti e Probiviri.

Durante la Convention il tema dell’innovazione intesa come approccio mentale per strutturare le risorse personali e professionali con le quali rispondere alle nuove sfide del mercato sarà affrontato da 2 ospiti d’eccezione: Alex Bellini, speaker ed esploratore celebre per le sue imprese estreme, e Andrea Favaretto, il trainer in PNL fondatore del metodo del Successo senza Sforzo. Nella Vision Lecture di venerdì Bellini, partendo dalle proprie esperienze personali come le traversate oceaniche in solitaria, guiderà il pubblico alla scoperta di una dimensione parallela, quella che dimostra che tutto è possibile quando i cambiamenti non sono rifiutati ma accettati e affrontati cercando soluzioni nuove. Ottenere l’agognato work-life balance sarà al centro della Good Morning Session di sabato nella quale Favaretto mostrerà un altro punto di vista, quello che elimina il dovere mentale e permette di ottenere i risultati prefissati.

Il tema trasversale del marketing sarà affrontato nel corso di 2 sessioni: Bleisure: nuove tendenze del destination marketing e Content marketing e storytelling: i segreti del soft marketing. La prima, in programma venerdì, vedrà rappresentanti di convention bureau italiani ed europei confrontarsi sui vantaggi e sulle opportunità della tendenza che vede i Convention bureau aprirsi sempre più al segmento del leisure diventando Convention & Visitors Bureau. I relatori sono in corso di definizione. La sessione di sabato Content marketing e storytelling: i segreti del soft marketing sarà l’occasione per avere le risposte a domande quali: che cosa vuol dire fare marketing con i contenuti oggi? Come utilizzare il digital storytelling come leva comunicativa? A proporre soluzioni innovative sarà la copywriter e content marketer Valentina Falcinelli.

I contenuti della Convention sono trasversali ma anche tecnici e capaci di coinvolgere sempre più rappresentanti della meeting industry. Dedicata ai Provider ECM sarà la sessione I paradigmi della nuova formazione in Sanità. Il tema della necessità della “formazione in Sanità”, anche alla luce del nuovo Accordo Stato Regioni sull’EducazioneContinua in Medicina, sarà affrontato da: il Presidente di Federcongressi&eventi Mario Buscema, la responsabile per l’associazione del Progetto ECM by Federcongressi&eventi&FISM Susanna Priore, il Direttore Generale di Assobiomedica Fernanda Gellona, il Direttore Area Medica ASST Ovest Milanese – Consiglio Direttivo FISM Antonino Mazzone e il Presidente della Federazione delle Società Medico Scientifiche Italiane-FISM Franco Vimercati. Aperta a tutte le DMC, socie e non, sarà DMC: Call to Action, la tavola rotonda nella quale le Destination Management Company condivideranno i risultati della prima Mappatura delle DMC italiane realizzata da Federcongressi&eventi mettendo a fuoco il ruolo delle DMC nel mercato italiano e nello scenario internazionale. Modererà la tavola rotonda Lorenzo Pignatti, il rappresentante Categoria DMC e Incentivazione dell’associazione.

La Convention di Riva del Garda è innovativa nei contenuti ma anche nel format. Oltre che nelle sessioni formative i partecipanti saranno coinvolti anche in Andiamo in scena, il team building d’improvvisazione teatrale condotto dal coach Marco Marchegiani attraverso il quale potenziare la capacità di collaborazione e networking. E la dimostrazione concreta di come le relazioni virtuose diventino sinergie sarà il Business Speed Dating, appuntamenti BTB tra i partecipanti.

Federcongressi&eventi ha già intrapreso il percorso verso la responsabilità sociale degli eventi con Food for Good (il progetto per recuperare il cibo non consumato negli eventi) ma non si ferma certo qui. Il cibo sarà al centro della sessione di sabato mattina Cibo due volte buono: tutto quello che dobbiamo sapere per garantire pasti sani ai partecipanti e donare il cibo in eccesso a cui interverranno la direttrice di Event Report Margherita Franchetti, la Presidente di Equoevento Onlus Giulia Proietti, l’Executive Chef di Summertrade Cristian Pratelli e il Food Managing Director Intertek Fit-Italia Giovanni Di Falco. L’intero cammino che l’associazione sta attuando per rendere gli eventi e i congressi sostenibili dal punto di vista economico, sociale e ambientale sarà protagonista di Prendiamoci le nostre responsabilità, la sessione plenaria che chiuderà la Convention. Interverranno la responsabile per l’associazione di Food for Good Gabriella Ghigi, la Responsabile Approvvigionamenti di Fondazione Banco Alimentare Onlus Giuliana Malaguti, la Presidente dell’APMAR-Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare Antonella Celano, il Presidente di RE-Lab Thomas Miorin e Susanna Priore.

Durante la Convention saranno consegnati i riconoscimenti alle aziende che hanno partecipato al percorso formativo 2016-2017 della PCCO Academy ed eletti i vincitori degli FCE Awards, i riconoscimenti che premiano l’impegno dei soci nel dare impulso al settore della meeting industry.

Anche quest’anno Federcongressi&eventi offrirà a un gruppo selezionato di 20 studenti di Master e Corsi promossi dalle principali Università italiane l’opportunità di entrare in contatto diretto con i protagonisti della Meeting Industry italiana partecipando ai seminari formativi e confrontandosi, anche attraverso brevi testimonianze, con i più autorevoli rappresentanti della filiera. Verrà data inoltre l’opportunità di conoscere il programma “Future Leaders Forum” promosso da IMEX Group, MeetingProfessionals International (MPI) e MCI Group.

Articoli simili
0 433
0 104

Lascia un commento