ciao
Home Mice Gattinoni organizza l’annuale convention Editrice La scuola

Non poteva essere che la Puglia e in particolare “Borgo Egnazia”, il luogo scelto da Gattinoni per l’annuale convention di “Editrice La Scuola”.

L’evento, svoltosi dal 22 al 23 novembre scorso, ha coinvolto oltre 100 partecipanti che, provenienti da ogni parte d’Italia, si sono ritrovati nell’esclusiva tenuta pugliese. La location, un elegante masseria situata nelle campagne di Savelletri, è divenuta nel tempo un punto di riferimento nell’ambito delle strutture di lusso. Il Gruppo Gattinoni, è riuscito a far riservare in esclusiva l’intera struttura per l’evento, non perdendo così l’occasione di far vivere all’azienda italiana un’indimenticabile esperienza.

Sin da subito gli invitati hanno potuto prendere parte al programma dell’evento che si è rivelato ricco di momenti, alcuni più istituzionali altri più ludici. Il primo appuntamento è stato quello del meeting, in cui si sono presentati i nuovi libri di testo scolastici. Gli ospiti hanno potuto visualizzare in anteprima assoluta sui loro tablet i nuovi libri di testo in formato digitale, come faranno poi gli studenti nelle loro classi a partire dal prossimo settembre.

Abbandonati i libri, gli invitati hanno partecipato al “welcome cocktail” tenutosi presso il “Borgo” che, per l’occasione, è stato interamente illuminato con luci particolari e originali scenografie, creando così un’ambientazione suggestiva e impattante.  Al termine dell’aperitivo, si è svolta l’elegante cena di gala tenutasi all’interno del Resort. Ad accompagnare la piacevole serata, le note della famosa violinista Luvienne. Terminata la cena, è stato allestito ad hoc un piccolo angolo per la degustazione di alcuni prodotti tipici, come la cioccolata e i liquori prodotti da una piccola distilleria locale.

Il giorno successivo si è tenuto un secondo meeting, prima del pranzo presso il ristorante “La Frasca”, eccellente trattoria che propone piatti tipici della gastronomia pugliese. Terminato il lunch, gli ospiti sono rientrati nelle loro rispettive città d’origine.

Articoli simili
0 280
0 141

Lascia un commento