ciao
Home L' Editoriale Fiere sì, fiere no: questo è il dilemma

giornaledelturismo_denegriIl Mondo delle Fiere di ogni settore dice: Fiere sì.
È così anche nel turismo, e lo stiamo verificando nell’organizzazione di BMT 2017. La nostra fiera è in pieno allestimento e vediamo che l’interesse del mercato c’e tutto… migliaia di Agenzie di Viaggio da tutta Italia già prenotate per partecipare alla BMT, la fiera più amata dalle Agenzie di viaggio! Essere assenti in questo momento significa mollare e lasciare il campo alla nuova concorrenza sleale e spietata.

Infatti le fiere del turismo sono sempre più frequentate dalla concorrenza rappresentata da Expedia,Venere e similari, DMC e dai Consolidatori che puntano all’incontro con le agenzie di viaggio. E le stesse agenzie, se private della presenza del tour operating, del dialogo, della fiducia approfittano dell’occasione per riferirsi a questi nuovi attori del turismo organizzato on line, per diventare i “Self Made Man” della propria attività, cercando di bypassare, purtroppo ed a giusta ragione, i tradizionali tour operator .

In una fiera bisogna esserci a qualsiasi costo, soprattutto se l’Azienda è orientata ad un regolare marketing che lavora tutto l’anno.

Le Aziende che continuano ad investire devono avere sempre più visibilità nel mercato di riferimento di una fiera.
Guai a voltare la faccia al settore.
Non ci si può escludere dal mercato, l’assenza è il primo passo verso il declino

Noi come BMT siamo in piena attività per aiutare i tour operator e le aziende a crescere e continuare a essere la piattaforma di lancio dei nuovi prodotti.
In questo, ci conforta la presenza dei capisaldi del mercato come quelli di Welcome Travel, Bluvacanze, Gattinoni, Enjoy, MSC Crociere, NAAR, Idee per Viaggiare, Valtur, OTA e Balkan Express oltre ai nuovi tour operator emergenti.

Come ogni anno BMT si preannuncia sempre più “frizzante” con tante novità e sorprese dedicate agli espositori ed agli agenti di viaggio e segna anche questa volta l’apertura di una grande e nuova stagione turistica. Agli espositori sarà riservato un nuovo ed esclusivo ristornate per il pranzo dove potranno invitare clienti e fornitori e deliziarsi con gustosi menù ed eccellenze gastronomiche napoletane, comodamente seduti rispettando una grande tradizione nostrana che vuole che i migliori affari si concludano a tavola!
Le agenzie di viaggio, che sono la linfa vitale della BMT, sono da noi ospitate e coccolate.
Dulcis in fundo, ci sarà la grande festa con cena e musica nella location esclusiva del Museo delle Ferrovie di Pietrarsa, sponsorizzata dai big presenti in fiera.

Apriamo quindi il secondo ventennio di BMT sotto una buona stella ed una grande auspicio anche per il ritorno di tante firme e nuovi operatori a dispetto di quei pochi detrattori delle fiere che sono tali per tutt’altri motivi, ben noti a noi veterani del turismo.

Per chiudere solo un invito agli espositori ritardatari che chiedono la svendita: BMT è disponibile ad ogni collaborazione perché è sempre al passo con i tempi… ma BMT è una fiera privata, sana, concentrata e calibrata e non regala gli spazi gratis.
Perché abbiamo ricevuto anche queste richieste… E comunque non siamo noi ad offrirli!

Angioletto de Negri
Presidente BMT – Borsa Mediterranea del Turismo

Articoli simili

Lascia un commento