ciao
Home Cielo Ethiopian riprende i voli per Asmara

Ethiopian Airlines ha finalizzato i preparativi per riprendere i voli giornalieri per Asmara in Eritrea dal 17 luglio 2018 con l’aeromobile tecnologicamente più avanzato, il Boeing 787. Questo grazie agli accordi raggiunti ad Asmara tra H.E. Dr. Abiy Ahmed, Primo Ministro della Repubblica Federale Democratica d’Etiopia e il Presidente H.E. Isaias Afewerki dello stato dell’Eritrea.

Per quanto riguarda la ripresa dei voli per la capitale dell’Eritrea, il CEO del Gruppo Ethiopian Airlines, Tewolde Gebre Mariam ha dichiarato: “Noi di Ethiopian Airlines proviamo un immenso onore e gioia a riprendere i voli di linea per Asmara dopo 20 anni, in seguito alla visita in Eritrea di H.E. Dr. Abiy Ahmed, Primo Ministro della Repubblica Federale Democratica d’Etiopia. Con l’apertura di un nuovo capitolo di pace e amicizia tra i due paesi fratelli, non vediamo l’ora di iniziare i voli per Asmara con il B787, l’aeromobile tecnologicamente più avanzato, che offre ai clienti un comfort a bordo senza pari. La ripresa dei collegamenti aerei svolgerà un ruolo fondamentale nell’incrementare i legami politici, economici, commerciali e “people-to-people”. Grazie all’ampio network di Ethiopian Arlines, oltre 114 destinazioni internazionali in 5 continenti, la vasta comunità eritrea della diaspora con i nostri voli da e per Asmara potrà usufruire dei collegamenti in tutto il mondo, aumentando così il flusso di investimenti, del commercio e del turismo in Eritrea. Molto rapidamente, abbiamo in programma di operare più voli giornalieri e di iniziare voli cargo in vista dell’enorme potenziale di mercato tra i due paesi fratelli”.

Asmara è la capitale ed la più grande città dell’Eritrea e si trova nella regione centrale Maekel dell’Eritrea. Ospita il Museo Nazionale noto per i suoi edifici risalenti agli inizi del XX secolo, tra cui l’Art Deco Cinema Impero, uno dei migliori esempi al mondo di edificio in stile Art Déco, la Cubist Africa Pension, la eclettica Cattedrale Ortodossa, l’ex Teatro dell’Opera, l’edificio futurista Fiat Tagliero, la Chiesa Neo-Romanica di Nostra Signora del Rosario, il Palazzo del Governatore neoclassico e molto altro ancora.

Articoli simili
0 156
0 178

Lascia un commento