ciao
Home Economia Digital Mice: appuntamento a Milano il 13 settembre

Sono oltre 7500 le startup innovative in Italia, 7695 per la precisione come riportato dal registro imprese startup del Ministero dello Sviluppo Economico. Sei una startup innovativa se rispondi a determinati criteri: la startup vede quintuplicare di anno in anno il suo fatturato, produce servizi ad alto valore tecnologico, non distribuisce utili, investe il 15 per centro su ricerca e sviluppo, i due terzi degli impiegati devono aver conseguito una laurea magistrale. Si rivolgono principalmente a loro i 37 incubatori certificati, coloro i quali supportano le startup, non solo finanziariamente ma anche attraverso processi di formazione, per creare progetti di successo.

Un settore in forte crescita quello delle startup, che ha generato 36.500 nuovi posti di lavoro grazie a giovani talenti. Talento che è anche potenziale inespresso: per questa ragione i percorsi di formazione vengono spesso affiancati da supporti per il reinserimento delle persone nel mondo del lavoro. Attenzione però anche ai processi di digitalizzazione che possono incidere per un 4% sul pil nazionale e che in Europa porteranno alla creazione di 500.000 mila nuovi posti di lavoro. L’attenzione degli incubatori, così come quella di fondazioni e istituiti di credito è rivolta anche a questi numeri, con l’obiettivo fornire alle imprese da anni sul mercato servizi per la trasformazione digitale e l’Open Innovation, necessari per rimanere sul mercato.

Si parlerà di questo mercoledì 13 settembre a Digital Mice, dalle ore 11.00 alle 12.30 presso gli East End Studios di Milano nel corso del seminario “Credito e conoscenza: tra startup, riqualificazione e ricollocamento”. Tra i 37 incubatori prima citati c’è Digital Magics, più importante piattaforma nazionale dell’innovazione per il Digital Made in Italy. Presente alla tavola rotonda il vicepresidente esecutivo Marco Gay, già promotore del Forum dell’Economia Digitale.

Ambiti specifici come il turismo sono affrontati da UniCredit 4 Tourism, che affianca le aziende, attraverso erogazione di finanza dedicata; formazione per l’accrescimento delle competenze finanziarie, internazionalizzazione, marketing e digitalizzazione degli operatori. Presente Paola Garibotti, Responsabile Territorial Development and Relations Lombardia per UniCredit. Il reinserimento nel mondo del lavoro sarà affronto da Matteo Scarabelli, Head of Communications Cariplo Factory, che nasce con la mission di generare 10 mila job opportunities in 3 anni. Per raggiungere questo obiettivo si valorizzano i giovani talenti con percorsi di formazione esperienziale, favorendo la crescita delle startup attraverso logiche di business matching.

Articoli simili

Lascia un commento