ciao
Home Enti del Turismo Convention Bureau Italia presenta nuovi progetti ed accordi per il 2018

Il 20 marzo a Roma, presso la Camera di Commercio Sala del Tempio di Adriano, ha avuto luogo la giornata di presentazione delle novità per il 2018 di Convention Bureau Italia. La mattina è stata riservata all’Assemblea dei Soci per l’approvazione del bilancio 2017 e del budget 2018 e per introdurre nuovi servizi a loro dedicati. Il pomeriggio ha accolto gli operatori della meeting industry per lo Special Event. La giornata ha registrato oltre 100 partecipanti.

CBI ha presentato le principali novità per l’industria nazionale dei congressi e degli eventi e per gli affiliati del network. Innanzitutto in tema di sponsorship, è stato chiuso l’accordo con Alitalia e rafforzata la collaborazione con l’Ente del Turismo, ENIT. Durante lo Special Event è intervenuto infatti il Direttore Esecutivo, Gianni Bastianelli, che ha messo in risalto l’importanza strategica di dialogo e sinergia operativa con CBI, a partire dalle grandi fiere internazionali. Già dalla prossima Imex di Francoforte, vi è piena sintonia sulla necessità di rivedere i criteri di inclusione allo stand Italia, con l’obiettivo di aumentarne la rappresentatività. Ancora più forte sarà la collaborazione in vista di IBTM World di Barcellona, che vedrà una vera e propria compartecipazione nell’organizzazione della fiera tra ENIT e CBI.

Sempre in tema di benefit per l’industria nazionale, CBI ha annunciato l’ampliamento del progetto di comunicazione Italy at Hand, decidendo di investire nella comunicazione digital per permettere ai proprio affiliati di massimizzare la visibilità nazionale ed internazionale e rafforzare di fatto il valore del network. Il primo progetto realizzato è Italy at Hand, Il Film, il primo esempio di comunicazione video coordinata a livello nazionale mai realizzato al mondo, che è stato proiettato in anteprima nel pomeriggio ed ha riscosso  grande acclamazione del pubblico.

L’altra importante declinazione di Italy at Hand sarà l’Evento, il primo format innovativo firmato Convention Bureau Italia al via quest’anno, dal 1 al 3 novembre a Bologna, l’Evento è il raggiungimento di un altro importante obiettivo dell’organizzazione, potendo finalmente dare la possibilità di ospitare buyer portandoli direttamente nella nostra Italia, così da fare vivere il Paese nella sua bellezza e tradizione.

CBI ha infine introdotto per tutti gli affiliati, il servizio di Lead Generation Service, con lo scopo di aiutare e supportare le Destinazioni e i Centri congressi a sviluppare una candidatura per un congresso internazionale.

“Sono molto orgogliosa dei risultati che abbiamo raggiunto e che abbiamo presentato durante la giornata del 20 marzo. Stiamo diventano il grande punto di riferimento per l’industria, come anche dimostrato dalla partecipazione di ENIT al nostro evento. Non vediamo l’ora di mettersi al lavoro con l’Ente del Turismo con un’offerta italiana aggregata e partecipata, in un clima di sinergia strategica e collaborazione operativa. Con grande soddisfazione invito tutti al nostro primo evento firmato CBI, Italy at Hand, che si terrà a Bologna dal 1 al 3 novembre 2018 e vedrà la partecipazione di oltre 40 buyer profilati e di supplier italiani altamente qualificati”, commenta Carlotta Ferrari, Presidente di CBI.

Articoli simili

Lascia un commento