ciao
Home Incoming Blogger stranieri in Emilia Romagna, è boom sul web

In pochi giorni i loro commenti sul web hanno superato quota 1,6 milioni di utenti on line e prodotto oltre 16,6 milioni di ‘impression’. Sono i numeri digitali generati dai blogger ospiti di Apt Servizi, veri e propri cronisti di viaggio provenienti da tutto il mondo alla scoperta di Bologna e dell’Emilia Romagna. Trenta i blogger partecipanti che provengono da tutto il mondo. Apt li ha selezionati tra quelli specializzati in viaggi che raccolgono i maggiori consensi sul web. Per cinque settimane si alternano in due appartamenti, a Bologna fino al primo giugno e poi a Rimini fino alla metà di luglio. In tasca hanno una card che dà loro accesso alle bellezze della Regione. ‘BlogVille Emilia Romagna’, questo il nome del progetto, è insomma un modo originale per far scoprire al mondo le bellezze di una vacanza all’insegna del made in Italy che tra i lettori dei blog sta suscitando “invidia” e “stupore”. “La maggior parte dei lettori è gelosa della nostra esperienza”, racconta Nicola, australiana arrivata a Bologna due giorni fa. “Tutti vogliono venire in Emilia Romagna”, aggiunge Angie, americana di Orlando esperta di ‘career break travel’, pratica molto diffusa negli Stati Uniti che consiste nel lasciare il lavoro, vendere tutto e dedicarsi soltanto ai viaggi. “Abbiamo voluto fare le cose in casa – commenta l’amministratore delegato di Apt Servizi Andrea Babbi – sfruttando le potenzialità di uno strumento, il blog, che ormai gode di una credibilità e di un seguito superiore a qualsiasi guida turistica”. Un’occasione per proporsi in modo nuovo e, dicono gli esperti, efficace.

Articoli simili

Lascia un commento